Nuovo peggioramento in vista

Arriva la perturbazione numero 2 di ottobre

| Redatto da Meteo.it

Dopo una tregua molto breve si profila un nuovo peggioramento: la perturbazione numero 2 di ottobre si sta avvicinando all'Italia e porterà un graduale aumento della nuvolosità ma con poche piogge di rilievo. Nella giornata di domani attraverserà molto rapidamente il Centro-Sud, con piogge che riguarderanno soprattutto le regioni meridionali; domenica invece porterà un po’ di instabilità per lo più concentrata su regioni adriatiche ed estremo Sud.

Nuovo peggioramento in vista | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Domani il tempo sarà bello in quasi tutto il Nord, fatta eccezione per un po’ di nuvole e qualche isolata e debole pioggia sulle zone alpine di confine dell’Alto Adige. Alternanza tra sole e nuvole nel resto d’Italia: al mattino qualche pioggia sarà possibile tra Toscana e Appennino emiliano, in Sardegna e tra basso Lazio e Campania.
Nel pomeriggio qualche pioggia si concentrerà essenzialmente al Sud, più che altro tra Campania meridionale e Calabria tirrenica. Venti moderati o tesi di Maestrale in Sardegna, e da ovest tra Tirreno e Sicilia; Temperature massime in leggero rialzo in gran parte del Paese; in particolare si attenua il freddo mattutino nelle regioni centrali.

Nuovo peggioramento in vista | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica.La giornata di domenica comincerà all’insegna del tempo stabile, con ampi rasserenamenti soprattutto al Nord e sulle regioni centrali tirreniche. Nelle altre regioni avremo una nuvolosità sparsa accompagnata solo da isolate piogge in Abruzzo e nella zona fra la bassa Calabria e il Messinese. Nel corso del pomeriggio le nubi tenderanno ad aumentare ovunque, ma ancora una volta le precipitazioni saranno piuttosto scarse e limitate a qualche pioggia sulle Alpi di confine, lungo l’Appennino centro-meridionale, in Calabria e nel nord-est della Sicilia.
Tra la tarda sera e la notte la perturbazione numero 3 di ottobre investirà l’Italia: è previsto un brusco peggioramento a partire dal Nord, con piogge e rovesci che si estenderanno molto rapidamente dal Nord-Ovest verso le regioni tirreniche. Le temperature non subiranno variazioni significative: i valori rimarranno in generale nella media e localmente, specie nelle Isole, anche al di sopra.

Nuovo peggioramento in vista | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette