Nuova perturbazione verso il Centro-sud: tornano venti intensi e neve

Da martedì peggiora su diverse regioni centro-meridionali. Al Nord niente pioggia per diversi giorni

| Redatto da Meteo.it

Il nucleo di aria fredda in arrivo in queste ore sull’Italia è accompagnato da effetti molto meno marcati rispetto a quelli osservati nei giorni passati: l’inizio della settimana avrà quindi caratteristiche ancora decisamente invernali, ma con meno freddo e meno neve rispetto a quanto visto recentemente. Nella seconda parte di martedì nuovo peggioramento del tempo al Centro-sud a causa di una perturbazione in arrivo dal Nord Atlantico (la numero 2 del mese di gennaio). Sarà accompagnata da una massa d’aria fredda di origine artica che si riverserà sul Mediterraneo centrale a partire da mercoledì, dando vita ad una circolazione di bassa pressione centrata tra le nostre regioni meridionali e il sud dei Balcani. Ne conseguirà un generale calo delle temperature, più sensibile nelle regioni adriatiche e meridionali, e una fase di maltempo sul medio Adriatico e al Sud nella parte centrale della settimana con il ritorno della neve a fino a quote molto basse anche di 200-400 metri su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e Basilicata. Al Nord proseguirà la lunga fase siccitosa e a tratti ventosa.

Nuova perturbazione verso il Centro-sud: tornano venti intensi e neve | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Al Centro-nord e Sardegna cielo irregolarmente nuvoloso, al Sud e in Sicilia tempo inizialmente abbastanza soleggiato ma con nubi in aumento dal pomeriggio. Deboli nevicate nel nord dell’Alto Adige, fino al fondovalle dalla sera. Dal pomeriggio locali piogge o pioviggini su regioni tirreniche e settori occidentali delle Isole maggiori. Tra sera e notte le precipitazioni si estenderanno a quasi tutto il Sud e alle regioni centrali adriatiche, con quota neve attorno a 900-1200 metri. Dopo il tramonto torneranno a formarsi le nebbie su gran parte della Val Padana. Venti in generale intensificazione, forti di Maestrale sulla Sardegna; dalla sera intensi venti di Foehn nelle vallate alpine. Temperature: in calo le minime al Sud, in generale lieve rialzo le massime. All’alba gelate al Centro-nord e zone interne del Sud.

Nuova perturbazione verso il Centro-sud: tornano venti intensi e neve | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Su regioni centrali adriatiche, al Sud e Isole cielo in prevalenza nuvoloso con piogge sparse e nevicate in Appennino oltre 800-1200 metri; nel pomeriggio temporanea attenuazione dei fenomeni al Sud, possibili temporali invece sul medio Adriatico. Tra sera e notte nuovo peggioramento anche al Sud e con quota neve in generale calo fino a 200-400 metri nella notte su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Campania. Nel resto del Paese cielo in prevalenza poco nuvoloso, salvo maggiori annuvolamenti lungo le Alpi associati a deboli nevicate. Venti settentrionali da moderati a forti su buona parte del Paese, fino a tempestosi intorno alle Isole e nelle Alpi con forti raffiche di Foehn fino in pianura al Nordovest. Temperature minime in sensibile rialzo, massime senza grandi variazioni.

Nuova perturbazione verso il Centro-sud: tornano venti intensi e neve | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty images

Ultime news

Le news più lette