Nelle prossime ore rischio di forti temporali Centro-nord

Perturbazione in transito. Resistono sole e caldo al Sud e Isole, ma da giovedì calo termico anche in queste zone

| Redatto da Meteo.it

Nelle prossime 48 ore l’instabilità continuerà ad essere protagonista in molte regioni, martedì soprattutto al Nord, dove sono previsti forti temporali; mercoledì invece le regioni più colpite saranno quelle centrali adriatiche. Di conseguenza in queste regioni le temperature tenderanno a calare fino a valori prossimi alla norma e in qualche caso anche di sotto. Al Sud oggi ancora caldo intenso, con picchi oltre i 35 gradi e un po’ di nubi in transito; mercoledì però anche parte del Meridione sarà raggiunto da alcuni temporali, più probabili in Puglia, e le temperature subiranno una diminuzione, più avvertibile già nelle prime ore di giovedì.

Nelle prossime ore rischio di forti temporali Centro-nord   | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Tempo abbastanza soleggiato sulle regioni meridionali, in Sicilia e Sardegna, ma non mancherà qualche temporaneo passaggio nuvoloso, con isolati acquazzoni sui rilievi. Cielo più nuvoloso al Centro-Nord, con instabilità in aumento nella seconda parte della giornata, con rovesci e temporali diffusi sulle regioni settentrionali; isolati acquazzoni anche in Umbria e lungo l’Appennino centrale. Da segnalare un elevato rischio di forti temporali, con possibili grandinate e forti raffiche in Valpadana e lungo le coste venete ed emiliane, dalla tarda serata anche su Marche e Abruzzo. Temperature in calo al Centro-Nord con valori vicini alla norma; ancora valori molto elevati al Sud e sulle Isole.

Nelle prossime ore rischio di forti temporali Centro-nord   | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì.  Al mattino rovesci o temporali anche diffusi e localmente forti sulle regioni centrali adriatiche, più localizzati ma possibili anche in Emilia Romagna, Umbria, zone interne della Toscana e Lazio. Qualche acquazzone più isolato a ridosso delle Alpi occidentali, nel nordovest della Sardegna e in Campania. Residue schiarite all’estremo Sud, un po’ di sole al Nordest con schiarite che in giornata tenderanno a estendersi a gran parte del Nord. Nel pomeriggio l’instabilità associata a rovesci o temporali riguarderà ancora il medio adriatico, l’Appennino centrale e il basso Lazio e coinvolgerà anche Basilicata e la Puglia centro-settentrionale. In serata migliora al Centro, qualche locale rovescio o temporale ancora possibili in Puglia, Basilicata, in estensione anche alla Calabria tirrenica. Il caldo si smorza anche in gran parte del Centro-sud fatta eccezione per le regioni ioniche dove avremo residui picchi fino ai 37-39 gradi. Giornata ventosa sull’alto Adriatico e in gran parte del Centro-sud.

Nelle prossime ore rischio di forti temporali Centro-nord   | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette