Nate sul Golfo del Messico: Centro America in stato di emergenza

La tempesta Nate potrebbe intensificarsi e diventare uragano prima dell'impatto con gli Stati Uniti

| Redatto da Meteo.it

La tempesta Nate tiene con il fiato sospeso l'America centrale. Il suo passaggio ha già provocato 22 vittime in Costa Rica, Nicaragua e Honduras, Paesi che hanno dichiarato lo stato di emergenza. Circa 400 mila persone sono rimaste senza elettricità e molte hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni. Torna l'incubo dopo un settembre 2017 record per il numero e l'intensità degli uragani che hanno colpito Caraibi, Messico e USA.

Nate potrebbe diventare il 9° uragano della stagione sul Mar dei Caraibi. Preoccupa infatti il suo avvicinamento al mare aperto: in queste ore la tempesta Nate sta per raggiungere il Golfo del Messico. La temperatura superficiale del Mar dei Caraibi è ancora molto elevata (intorno ai 30°C), fattore che aumenta la probabilità di una prossima intensificazione di Nate.
Secondo le ultime proiezioni potrebbe diventare uragano di categoria 1 prima di raggiungere la costa degli USA. Nate quindi potrebbe fare landfall tra Louisiana e Mississippi entro questa domenica. 

Nate sul Golfo del Messico: Centro America in stato di emergenza | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette