Meteo. Una nuova perturbazione investirà l'Italia giovedì

Improbabile, anche nella seconda parte della settimana, il rinforzo dell'alta pressione

| Redatto da Lorenzo Danieli e Judith Jaquet

La tendenza meteo della settimana

Dopo il transito di un'intensa perturbazione responsabile di un fine settimana di maltempo al Centro-Nord, la nuova settimana si è aperta nel segno dell'instabilità. Il meteorologo Lorenzo Danieli ci spiega cosa si prospetta, secondo l'attuale tendenza meteo, per i prossimi giorni.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

I venti caldi di Scirocco, che al Sud hanno recentemente portato una fase di caldo anomalo, verranno sostituiti da più freschi venti di Libeccio che faranno tornare le temperature verso valori vicini alla norma anche al Centro-Sud e manterranno condizioni di instabilità soprattutto al Nord-Est e sulle regioni tirreniche, dove non mancheranno piogge e temporali.
Più nei dettagli, quella di mercoledì sarà una giornata nel complesso più tranquilla e con anche ampie schiarite. Le temperature saranno in lieve calo nelle massime con i venti in parziale attenuazione. Per giovedì si confermerebbe l’arrivo di una nuova perturbazione da ovest che nell’arco della giornata interesserà la Sardegna e gran parte del Centro-Nord, in serata marginalmente anche la Campania. Le precipitazioni più importanti dovrebbero ancora una volta riguardare le Alpi, il Nord-Ovest, l’alta Toscana e il Lazio. La neve sarà confinata ancora per lo più in montagna, ma potrà spingersi localmente fino ai 700-900 metri in Piemonte. Temperature massime in calo al Nord, mentre per effetto di una nuova Sciroccata avremo un temporaneo rialzo al Centro-sud con valori sopra la media all’estremo Sud.

La tendenza meteo della settimana

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette