Meteo. Prima perturbazione del 2017 in arrivo

La tendenza meteo per la prima settimana di gennaio

| Redatto da Judith Jaquet e Simone Abelli

Segni di cedimento dell'alta pressione già nelle prossime ore. Le nostre previsioni aggiornate.

Meteo. Prima perturbazione del 2017 in arrivo | NEWS METEO.IT

Il 3 gennaio la perturbazione avrà già lasciato il Nord, con l’eccezione della Romagna. Le  temperature saranno in calo con neve sotto i 1000 metri su Appennino emiliano e romagnolo. Rovesci e temporali tra Romagna e Marche, su  Toscana, Lazio, Campania e Puglia settentrionale, nel pomeriggio migliora in Toscana, mentre le piogge interesseranno  medio Adriatico e resto del Centro, con estensione graduale al resto del Sud. Quota  neve in calo intorno dai  700 metri sull’Appennino  marchigiano a 1200 su quello molisano; alla sera residui fenomeni al Sud con possibili temporali su Calabria e Puglia, mentre si faranno strade le schiarite al Centro.  Temperature  in ulteriore rialzo nei valori minimi al Centrosud per la presenza delle nuvole, massime in calo. Giornata piuttosto ventosa, con venti a rotazione intorno al centro di bassa pressione. Dopo il passaggio della  perturbazione, nella giornata di mercoledì vivremo una tregua con tempo in prevalenza stabile  e più soleggiato al Centronord, in attesa di un nuovo impulso che arriverà giovedì da est verso le regioni adriatiche e il Sud, accompagnato da aria gelida con possibili nevicate a quote basse sull’ Appennino. Si attiveranno inoltre forti venti da nord-est su  medio Adriatico e Sud.

Meteo. Prima perturbazione del 2017 in arrivo | NEWS METEO.IT
Meteo. Prima perturbazione del 2017 in arrivo | NEWS METEO.IT

Cosa succederà nei giorni successivi?

Meteo Giornale: previsioni meteo, cronaca e tendenza dei prossimi giorni

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette