Meteo. Ondata di maltempo sull'Italia

Vento intenso e molte piogge in arrivo tra oggi e domani, ma Pasqua e Pasquetta sono salve

| Redatto da Meteo.it

Una nuova veloce ondata di maltempo investirà l’Italia tra oggi e domani, a causa dell’arrivo dall'Europa occidentale dell’ultima perturbazione del mese di marzo (la numero 12): prima toccherà al Centro-Nord e alla Sardegna poi, nella seconda parte di sabato, sarà la volta del Sud peninsulare.
Al suo passaggio si attendono molte piogge, qualche temporale, venti intensi e neve sulle Alpi. Giusto in tempo, però, per consentire un graduale miglioramento già dalle prime ore di domenica e una breve parentesi, quella tra Pasqua e Pasquetta, all'insegna del tempo complessivamente buono o discreto, con temperature tipiche di inizio primavera, quindi nella norma.
Le previsioni per Pasqua e Pasquetta.

Meteo. Ondata di maltempo sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Al Nord, al Centro e sulla Sardegna cielo da nuvoloso a molto nuvoloso. Oggi, sulle regioni settentrionali, le piogge saranno più probabili sin dal mattino nei settori a nord del corso del Po e in Liguria. Fenomeni più insistenti e localmente intensi lungo la fascia alpina e prealpina, con quota neve compresa tra 1500 e 1800 m. Dal pomeriggio piogge o rovesci su Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio, Marche e ovest dell’Abruzzo. Al Sud e in Sicilia tempo solo in parte soleggiato, a causa di una nuvolosità irregolare in transito. Temperature: per lo più in aumento, con punte anche oltre i 20 gradi su regioni centrali adriatiche, meridionali e Sicilia.
Venti moderati o tesi meridionali, con raffiche sui mari al largo fino a 50-60 Km/h.

Meteo. Ondata di maltempo sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Domani il cielo sarà in prevalenza nuvoloso ovunque, salvo ampie schiarite all'estremo Sud e in Sicilia. Piogge o rovesci più probabili su regioni centro-settentrionali, Sardegna e, dal pomeriggio-sera, anche su Campania, Basilicata, nordovest della Calabria. Dalla sera tendenza a cessazione dei fenomeni al Nord. Su Alpi e Prealpi quota neve in calo fin verso 1000-1300 m. Temperature: in ulteriore aumento su Puglia e settori ionici dove si potrebbero sfiorare i 25 gradi; in calo altrove, anche sensibile nelle Alpi, in Sardegna e nelle regioni tirreniche.
Venti da moderati a forti su mari e regioni centro-meridionali: in Sardegna le raffiche potrebbero addirittura superare i 100 km/h. Mari da molto mossi a molto agitati.

Meteo. Ondata di maltempo sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette