Meteo Italia. Venerdì tregua dal maltempo ma durerà poco

Da domenica temperature sotto le medie stagionali. Colpo di coda dell'inverno ma non gelo eccezionale

| Redatto da Meteo.it

Ci attendono ancora giornate decisamente movimentate dal punto di vista meteorologico. Venerdì assisteremo ad un temporaneo e parziale miglioramento, con la perturbazione n°7 che molto lentamente si allontana verso i Balcani, lasciando ancora qualche strascico sulle regioni centro-meridionali e in Sardegna. Nel fine settimana è attesa una nuova ondata di maltempo, a causa dell’arrivo di un’altra perturbazione atlantica (la n°8 del mese), la quale darà vita ad una circolazione ciclonica centrata proprio sull’Italia. Questa depressione ci accompagnerà poi per alcuni giorni: la prossima settimana si preannuncia molto instabile, a tratti anche perturbata e più fredda. L’afflusso di aria progressivamente più fredda da nordest, sarà responsabile di un calo delle temperature a partire da domenica, ma che risulterà più evidente nei giorni seguenti, quando i valori si porteranno sensibilmente al di sotto della norma: si tratterà di un vero e proprio colpo di coda dell’inverno. Nulla a che vedere con il gelo eccezionale di fine febbraio.

Meteo Italia. Venerdì tregua dal maltempo ma durerà poco | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. In tutte le regioni nuvolosità variabile: a tratti si osserveranno alcune schiarite, più ampie al Nordovest e, dal pomeriggio, sulla Sicilia. Poche e sporadiche piogge più probabili nelle zone interne del Centro e in Sardegna. Dalla sera i fenomeni tenderanno ad intensificarsi sull'isola, al Centro e sul Nordovest. Temperature massime in aumento quasi ovunque, più sensibile al Sud e in Sicilia, dove si potranno raggiungere localmente valori fra 20 e 25 gradi, grazie ad un temporaneo rinforzo dei venti di Scirocco.

Meteo Italia. Venerdì tregua dal maltempo ma durerà poco | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Nuovo peggioramento con precipitazioni su gran parte del Paese, in particolare al Centro- Nord e nel settore del basso Tirreno con i fenomeni più insistenti nei settori a nord del Po. Qualche pioggia isolata nelle zone interne della Sardegna. Fenomeni più scarsi su Puglia, settori ionici e sud della Sicilia. Limite delle nevicate fra 1000 e 1200 metri sui rilievi del Nord, su quelli del Centro intorno ai 1500 metri. Temperature nuovamente in calo, specie nei valori massimi. Venti: da moderati a forti al Sud e nelle isole, fino a burrascosi di Scirocco su basso Adriatico e mar Ionio, con raffiche vicine a 70-80 Km/h. Mari: molto mossi o agitati quelli meridionali.

Meteo Italia. Venerdì tregua dal maltempo ma durerà poco | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette