Meteo Italia. Venerdì ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio

Domenica arriva una nuova e più intensa perturbazione

| Redatto da Meteo.it

Anche nei prossimi giorni l’alta pressione si terrà lontana dal Mediterraneo centrale lasciando quindi la nostra Penisola in balia di correnti relativamente calde ma anche instabili, favorevoli alla formazione di numerosi temporali pomeridiani soprattutto sui rilievi della Penisola. Tra venerdì e sabato ci attendono ancora giornate divise tra momenti soleggiati e fasi nuvolose, con acquazzoni e temporali che, specie nelle ore pomeridiane, bagneranno non solo le Alpi e le zone interne del Centrosud ma localmente anche le pianure del Nord. Nei giorni successivi ci attende un ulteriore aumento dell’instabilità a causa di una perturbazione atlantica (n.3 di maggio) che tra domenica e lunedì investirà le regioni centro-settentrionali, lasciando aperta la strada ad un tempo ancora molto instabile che perdurerà anche nei seguenti. Fino a domenica le temperature oscilleranno attorno ai valori normali per il periodo o leggermente al di sopra delle medie, poi lunedì subiranno una generale diminuzione che si avvertirà soprattutto al Centronord e nel versante tirrenico.

Meteo Italia. Venerdì ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. In mattinata prevarranno le schiarite con annuvolamenti sparsi solo lungo le Alpi, all’estremo Nordest e intorno al Tirreno. Nel pomeriggio temporaneo aumento della nuvolosità in gran parte d’Italia, con sviluppo di locali rovesci e temporali sulle Alpi, nelle zone interne del Centro, sull’Appennino meridionale e i rilievi di Sicilia e Sardegna; locali sconfinamento sulle pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia e Friuli. Temperature stabili o in lieve aumento. Venti in prevalenza deboli salvo raffiche nelle aree temporalesche.

Meteo Italia. Venerdì ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

Per la giornata di venerdì la Protezione Civile ha emanato l'allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali su:
Basilicata: Basi-D, Basi-E2, Basi-A2, Basi-A1, Basi-B, Basi-C, Basi-E1
Calabria: Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale 
Lazio: Aniene, Bacino del Liri, Bacini Costieri Sud, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord
Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino.
Ordinaria criticità (allerta gialla) per rischio idro-geologico su:  
Abruzzo: Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell'Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro 
Basilicata: Basi-D, Basi-E2, Basi-A2, Basi-A1, Basi-B, Basi-C, Basi-E1
Calabria: Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale
Molise: Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino.
Veneto: Alto Piave

Meteo Italia. Venerdì ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Previsioni meteo per sabato. Altra giornata piuttosto simile alle precedenti, con una mattinata ancora tranquilla e con le schiarite più ampie sul settore adriatico e nelle Isole maggiori. Nel pomeriggio torna ad accentuarsi l’instabilità con il rischio di rovesci e temporali principalmente lungo le Alpi e l’Appennino. Specie verso sera alcuni rovesci sconfineranno verso la pianura piemontese e la pedemontana lombarda. Temperature senza variazioni di rilievo e venti ancora in generale deboli con rinforzi durante i temporali.

Meteo Italia. Venerdì ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette