Meteo Italia. Venerdì ancora piogge al Centro-Sud. Temperature in calo

Precipitazioni su medio Adriatico e Sud. Freddo in arrivo: i valori stanno tornando in linea con le medie

| Redatto da Meteo.it

Anche nei prossimi giorni si segnala la sostanziale latitanza dell’alta pressione, condizione che continua a favorire una situazione di tempo decisamente variabile a causa del transito di alcuni sistemi nuvolosi. La perturbazione (n. 6 di gennaio) lentamente si sta muovendo verso sud-est, puntando verso la Grecia. Le precipitazioni legate a questo sistema nuvoloso venerdì interesseranno il medio Adriatico e il Sud per poi insistere all’estremo Sud nella prima parte di sabato. Attenzione al pericolo valanghe: venerdì rischio forte (grado 4) su alcuni settori delle Alpi occidentali. Il vortice di bassa pressione che accompagna questa perturbazione innescherà una vivace ventilazione settentrionale che contribuirà a richiamare nuclei di aria fredda dai Balcani conseguente progressivo calo termico verso valori più vicini alla norma, dopo le condizioni di mitezza dei giorni scorsi. Successivamente, dopo una breve tregua, da domenica le propaggini più orientali di una debole perturbazione presente sulla Spagna cominceranno a interessare principalmente il Centro-Sud. Il Nord sarà interessato da correnti fredde orientali, che si infiltreranno nella pianura padana dando origine a un ulteriore calo termico per l’inizio della prossima settimana.

Meteo Italia. Venerdì ancora piogge al Centro-Sud. Temperature in calo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Tempo abbastanza soleggiato al Nord-Est, nuvole in lenta attenuazione anche al Nord-Ovest e nel settore ligure. Nuvolosità più compatta nel resto del Paese, con piogge su Abruzzo, Molise, gran parte del Sud, Sicilia e Sardegna orientale; al mattino piogge sparse anche nel Lazio. Quota neve intorno a 900-1000 metri su Appennino centrale, 1200-1300 metri sui rilievi del Sud. Fenomeni a carattere di rovescio o temporale insisteranno in particolare nei settori intorno all’alto Ionio. Temperature massime stazionarie o in leggero calo. Ventoso su tutti i mari e lungo la penisola. La nostra previsione per venerdì ha un Indice di Affidabilità medio al Centro-Nord, medio-basso al Sud. Per la giornata di venerdì la Protezione Civile ha emesso Allerta Arancione di moderata criticità per rischio idrogeologico localizzato su Puglia (Salento) e Veneto (Alto Piave). Allerta Gialla di Ordinaria Criticità per rischio idraulico diffuso su Puglia, per rischio idrogeologico localizzato su Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Sicilia.

Meteo Italia. Venerdì ancora piogge al Centro-Sud. Temperature in calo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Ampie schiarite su Alpi, Nordovest e regioni centrali tirreniche. Nuvoloso nelle altre regioni, con residue precipitazioni fra Basilicata, Puglia meridionale, Calabria e nord della Sicilia, nevose oltre 1100-1200 metri, in esaurimento fra pomeriggio e sera. Qualche occasionale fenomeno anche nelle Marche. Nella notte successiva qualche banco di nebbia possibile tra pianura lombarda e Alessandrino. Temperature stazionarie o in ulteriore lieve calo. Venti settentrionali ancora localmente moderati sull’Adriatico e al Centro-Sud.

Meteo Italia. Venerdì ancora piogge al Centro-Sud. Temperature in calo | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette