Meteo Italia. Ultime ore di alta pressione: nel weekend forti venti e notevoli sbalzi termici

Una perturbazione lambirà l'Italia tra venerdì e sabato portando venti forti, calo termico ma poche piogge. Poi, al deciso aumento delle temperature di domenica seguirà un nuovo drastico calo per l'arrivo di aria fredda

| Redatto da Meteo.it

L'alta pressione in decisa espansione sul Mediterraneo Occidentale e Centrale oggi occuperà gran parte dell’Italia dove quindi il cielo si presenterà in prevalenza sereno o poco nuvoloso e con temperature pomeridiane di nuovo oltre le medie stagionali (anche di 4-6°C gradi al Centro-Nord). L’alta pressione rende la colonna atmosferica stabile e di conseguenza i livelli di inquinamento atmosferico sono destinati a crescere ovunque. Domani una perturbazione in scivolamento sui Balcani lambirà la nostra Penisola, favorendo più che altro un aumento della nuvolosità e del il vento che contribuirà ad una parziale diluizione dello smog accumulato al suolo.

Sabato le correnti fredde settentrionali che seguono la perturbazione n.5 del mese determineranno una intensificazione del vento da nord, soprattutto al Centro-Sud, e un generale calo delle temperature più sensibile nelle regioni adriatiche.
Tra domenica e lunedì un altro impulso, a carattere di fronte freddo, in discesa dalle latitudini artiche, investirà più direttamente l’Europa centrale e orientale (dove si avrà un vero e proprio assaggio d’inverno). L’Italia verrà coinvolta molto marginalmente e con effetti che si avvertiranno essenzialmente in termini di ventilazione e vistosi sbalzi termici: un marcato rialzo delle temperature domenica, associato ad una intensa ventilazione sud-occidentale, sarà seguito da un altrettanto drastico calo termico nella giornata di lunedì quando le correnti si disporranno tra nord nord-est, facendo affluire parte dell’aria fredda che nel frattempo avrà raggiunto l’Europa continentale. Ancora una volta a mancare saranno soprattutto le piogge: al momento, infatti, la tendenza a lungo termine propende per una assenza di precipitazioni incisive ancora fino alla prossima settimana.

Meteo Italia. Ultime ore di alta pressione: nel weekend forti venti e notevoli sbalzi termici | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso per strati nuvolosi alti che si limiteranno a velare il cielo. Verso la fine della giornata aumento della nuvolosità in Liguria e Toscana, ma ancora senza piogge. Nella notte probabile formazione di locali banchi di nebbia in Valpadana. Temperature massime stazionarie o in leggero aumento, con valori in generale oltre la media. Venti in generale attenuazione.

Meteo Italia. Ultime ore di alta pressione: nel weekend forti venti e notevoli sbalzi termici | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Al mattino possibile presenza di nebbie lungo la fascia centrale della pianura lombardo-veneta, e in maniera più isolata tra bassa Toscana e Lazio, Campania e Salento. Nubi compatte su Liguria e alta Toscana dove non si esclude qualche sporadica pioggia. Nel corso della giornata nubi in aumento lungo il versante tirrenico della penisola, sulla Sardegna occidentale e sulle Alpi di confine, qui anche con possibili piogge specie sul nord dell’Alto Adige. Altrove prevarranno le schiarite.
Alla sera possibili deboli piogge fra medio Adriatico e il Lazio ma in rapido spostamento verso il Sud nella notte. Temperature in leggero rialzo al Nord-Ovest, in Puglia e sulle regioni Ioniche; in calo altrove. Sensibile rinforzo dei venti soprattutto a fine giornata.

Meteo Italia. Ultime ore di alta pressione: nel weekend forti venti e notevoli sbalzi termici | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette