Meteo Italia. Tra martedì e mercoledì qualche pioggia sulle regioni centrali

Una perturbazione più attiva si profila in arrivo tra giovedì e venerdì

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Simone Abelli

La circolazione di bassa pressione formatasi sul Mediterraneo occidentale da domenica si sposterà sul mar libico, influenzando ancora, sia pure marginalmente, la Sicilia e l’estremo sud del Paese; al Centro Nord prevarrà invece l’influsso di un debole campo di alta pressione. Questo debole anticiclone sarà presente sull’Italia anche all’inizio della prossima settimana.
Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.
Tra martedì e mercoledì qualche precipitazione sarà possibile dapprima su Toscana, Umbria e Lazio, con coinvolgimento successivo di Romagna e Marche. Ancora assenza di precipitazioni significative su gran parte delle regioni settentrionali, a conferma della grave siccità che sta caratterizzando l’attuale stagione invernale. A tale proposito possiamo osservare un possibile sblocco di tale situazione nei successivi primi giorni del mese di febbraio, quando si intravede la ripresa del flusso più umido atlantico, con un maggior coinvolgimento del Nord Italia dove potrebbero quindi tornare le precipitazioni. In particolare, una perturbazione più attiva si profila in arrivo tra giovedì e venerdì. Una evoluzione, questa, che necessità di conferme nei prossimi aggiornamenti.

Meteo Italia. Tra martedì e mercoledì qualche pioggia sulle regioni centrali | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette