Meteo Italia. Tempo variabile e fresco fino a metà della prossima settimana

Dopo una prima parte di settimana ancora variabile e fresca, è attesa la prima ondata di caldo dell'anno portata dalla probabile risalita dell'anticiclone nordafricano

| Redatto da Meteo.it

Sabato una veloce ma intensa perturbazione in arrivo dalla Francia riporterà piogge diffuse al Nord, coinvolgendo entro fine giornata parte del Centro. Domenica la coda della perturbazione determinerà ancora residua instabilità soprattutto sul versante Adriatico e zone interne del Centro. Leggi qui le nostre previsioni aggiornate per le prossime ore.

Domenica al mattino miglioramento al Nord-Ovest con ampie schiarite, tempo prevalentemente soleggiato al Sud e sulle isole. Nel resto d’Italia prevarranno le nuvole con piogge e rovesci in Romagna e gran parte del Centro eccetto i settori litoranei tirrenici. Nel pomeriggio possibilità di isolati rovesci o temporali su rilievi e alta pianura delle Venezie, Alpi marittime, Appennino settentrionale, parte di Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Cosentino. Altrove situazione migliore con le schiarite più ampie al Nord-Ovest, sulle Isole e lungo le coste del medio-alto Tirreno. A fine giornata tenderanno ad attenuarsi gli effetti della coda della perturbazione. Temperature in sensibile diminuzione al Centro, sul basso Tirreno e in Sardegna, con valori a tratti inferiori alla media, in rialzo invece al Nordovest e nei settori tra il basso Adriatico e lo Ionio dove si potranno toccare punte tra i 24°C e i 28°C. Venti quasi ovunque in rinforzo da nord-ovest.

L’inizio della prossima settimana sarà condizionato ancora da instabilità con le precipitazioni maggiormente probabili al Nord-Est e al Centro-Sud, escluse le isole. Fino a mercoledì le temperature massime resteranno piuttosto contenute e, in molti casi, al di sotto della media nella maggior parte del Paese. Tuttavia a conferma del fatto che stiamo vivendo un periodo caratterizzato da repentini sbalzi di temperatura, nella seconda parte della settimana con buona probabilità vivremo una situazione dalle caratteristiche opposte a causa della risalita di aria molto calda dalla zona sahariana accompagnata dall’anticiclone nordafricano: da venerdì, in alcune zone del Centro-Sud si potranno superare i 30°C.

Meteo Italia. Tempo variabile e fresco fino a metà della prossima settimana | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette