Meteo Italia. Tempo stabile e clima caldo all'inizio di giugno

L'estate meteorologica esordisce con tempo soleggiato e temperature sopra le medie stagionali

| Redatto da Rino Cutuli

Meteo: la tendenza dal 31 maggio al 10 giugno

Il campo di alta pressione a matrice sub-tropicale, in espansione in queste ore dall’Africa nord-occidentale fino alla regione alpina e destinato a rinforzare sull’Italia negli ultimissimi giorni di maggio, ci accompagnerà anche all’inizio del prossimo mese: l’estate meteorologica, il cui esordio è fissato al primo di giugno, partirà con tempo stabile, prevalentemente soleggiato e caldo da Nord a Sud. Ai margini di questa “cupola” protettiva resteranno i settori alpini, maggiormente esposti alle correnti più umide atlantiche, capaci di innescare locali episodi di instabilità pomeridiana. Un temporaneo cedimento del campo anticiclonico potrebbe manifestarsi a cavallo tra il primo weekend del mese e l’inizio della settimana successiva (all’incirca tra il 4 e il 7 giugno), in coincidenza del passaggio di una perturbazione atlantica, associata ad aria più fresca in quota, responsabile di una più diffusa fase instabile, dapprima al Nord e poi anche al Centro, dove potrebbe quindi aumentare il rischio di rovesci o temporali. Dal punto di vista climatico, le temperature - ormai su livelli pienamente estivi - si manterranno per tutto il periodo in esame al di sopra della norma di almeno 2-3 gradi, diffusamente superiori ai 30 gradi, con picchi in qualche caso fino a 33-34 gradi, in particolare nelle zone interne e di valle della Penisola e sulle pianure del Nord.

 

IdA:  < 70

Meteo: la tendenza dal 31 maggio al 10 giugno

Cosa succederà nelle prossime ore?
Meteo Giornale: previsioni meteo, cronaca e tendenza dei prossimi giorni

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette