Meteo Italia. Tempo instabile nei prossimi giorni, ma con temporali meno diffusi

Nei prossimi giorni l'atmosfera rimarrà instabile. Altalena termica soprattutto al Nord

| Redatto da Meteo.it

Nei prossimi giorni sull’Italia insisterà una debole circolazione ciclonica capace di richiamare in quota correnti relativamente fresche e instabili. In questa situazione, pure in assenza di vere e proprie perturbazioni, l’instabilità atmosferica favorirà la formazione di numerosi temporali, soprattutto nelle ore centrali del giorno; non si possono escludere fenomeni di forte intensità, con il rischio quindi di grandinate o veri e propri nubifragi.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.


Giovedì sarà un’altra giornata piuttosto instabile con rovesci e temporali in sviluppo in prevalenza sulle aree montuose soprattutto nelle ore centrali della giornata in particolare su Alpi, Appennino Settentrionale, zone interne del Centro-sud, Salento, Sardegna e rilievi della Sicilia. Temperature massime in leggero aumento al Nord e regioni meridionali, pressoché stazionarie altrove. Venerdì proseguirà l’instabilità ma con fenomeni molto meno diffusi e concentrati sui monti durante le ore più calde del giorno. Da segnalare un ulteriore rialzo termico soprattutto al Centro-nord con i valori che si riporteranno al di sopra delle medie stagionali in questo settore.

Meteo Italia. Tempo instabile nei prossimi giorni, ma con temporali meno diffusi | NEWS METEO.IT

Nel fine settimana, in particolare nella giornata di domenica, sembra probabile l’arrivo di una perturbazione atlantica più organizzata che dovrebbe interessare prevalentemente il Nord . Si tratta di una tendenza che necessita di ulteriori conferme, restate aggiornati.

Meteo Italia. Tempo instabile nei prossimi giorni, ma con temporali meno diffusi | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette