Meteo Italia. Settimana instabile al Centro-sud

Più soleggiato al Nord. Vortice di bassa pressione nei pressi del Mediterraneo centrale

| Redatto da Rino Cutuli e Judith Jaquet

Da martedì, la prima perturbazione del mese di ottobre scivolerà verso Sud determinando un aumento dell'instabilità sulle regioni centro-meridionali, mentre al Nord il tempo inizierà a migliorare.

Le previsioni per le prossime ore.

Meteo Italia. Settimana instabile al Centro-sud | NEWS METEO.IT

La perturbazione nr.1 di ottobre genererà una circolazione di bassa pressione sul Mediterraneo Centrale che condizionerà il tempo di quasi tutta la settimana sull’Italia centro-meridionale. Il Nord vedrà condizioni di stabilità atmosferica con tempo più soleggiato, grazie alla presenza dell’alta pressione i cui massimi si porteranno a nord della Alpi. Le temperature, dopo il calo di inizio settimana, torneranno a salire riportandosi su valori nella norma o leggermente al di sopra al Nord. Nel dettaglio mercoledì al Nord, su Toscana, nord dell’Umbria e delle Marche tempo in prevalenza soleggiato salvo alcuni annuvolamenti tra le Alpi centrali, l’Alto Adige e il Friuli; nel resto del Paese cielo in prevalenza nuvoloso e tempo instabile con precipitazioni più probabili su Abruzzo, basso Lazio, Molise, regioni meridionali, Sicilia e coste tirreniche della Sardegna. Possibili rovesci o temporali. Fenomeni localmente persistenti e abbondanti tra Molise, Irpinia, est della Basilicata e Puglia centro-settentrionale. Temperature minime in ulteriore diminuzione al Nord, con valori all’alba anche inferiori ai 10°C. Massime in rialzo al Nord, su regioni centrali tirreniche e Sardegna, in calo nel resto del Paese. Venti dai quadranti settentrionali, moderati su regioni centrali, Puglia e Sardegna.

Meteo Italia. Settimana instabile al Centro-sud | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette