Meteo Italia. Sabato con ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio

Domenica arriva una nuova e più intensa perturbazione

| Redatto da Meteo.it

Nel fine settimana l’alta pressione rimarrà lontana dall’Italia lasciando quindi le nostre regioni esposte a correnti instabili, alle quali si andranno a sommare gli effetti di una perturbazione atlantica (la nr. 3 di maggio) che nella seconda parte di domenica investirà il Centro-Nord. Aria relativamente calda e instabile continuerà ad affluire sul nostro Paese; la giornata sarà ancora caratterizzata dallo sviluppo di numerosi temporali pomeridiani al Nord e nelle zone interne del Centro-Sud. Domenica, con l’arrivo della perturbazione, ci attende un ulteriore peggioramento al Nord e in parte del Centro, con il rischio di fenomeni di forte intensità nelle regioni di Nordovest. L’inizio della settimana vedrà insistere l’instabilità, con temperature in sensibile calo lunedì specie al Centro-Nord e in Sardegna.

Meteo Italia. Sabato con ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Alternanza tra sole e nuvole in gran parte d’Italia, con rovesci e temporali pomeridiani su Alpi, Prealpi, Appennini e zone interne del Centro-Sud. Al Nord il rischio di temporali riguarderà anche i settori di pianura tra il pomeriggio e la sera con fenomeni localmente di forte intensità. Tra la sera e la notte ancora rischio di rovesci su Piemonte, Lombardia, Veneto e nord dell’Emilia. Temperature senza grandi variazioni, da nord a sud intorno a 25 gradi. Venti generalmente deboli ma con improvvise forti raffiche nelle aree temporalesche.

Meteo Italia. Sabato con ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

La Protezione Civile ha diramato per sabato un'allerta arancione per rischio temporali e rischio idrogeologico in Basilicata (Basi-A1, Basi-B) e un'allerta meteo gialla per rischio di temporali in Basilicata (Basi-D, Basi-E2, Basi-A2, Basi-C, Basi-E1), Calabria, Lazio (Aniene, Bacino del Liri, Appennino di Rieti), Lombardia (Valcamonica, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Appennino pavese), Molise, Puglia (Puglia Centrale Bradanica, Basso Ofanto, Puglia Centrale Adriatica, Tavoliere - bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Fortore, Salento, Bacini del Lato e del Lenne), Umbria (Nera - Corno).
Allerta gialla per rischio idrogeologico su Abruzzo (Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell'Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro), Basilicata (Basi-D, Basi-E2, Basi-A2, Basi-C, Basi-E1), Calabria (Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale), Molise (Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro, Litoranea), Puglia (Puglia Centrale Bradanica, Basso Ofanto, Puglia Centrale Adriatica, Tavoliere - bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Fortore, Sub-Appennino Dauno, Salento, Bacini del Lato e del Lenne), Umbria (Nera - Corno). In Veneto la criticità geologica su Vene-A è limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL), dove permane la situazione di criticità legata alla frana della Busa del Cristo.

Meteo Italia. Sabato con ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Nuvolosità in graduale aumento al Centro-Nord e in Sardegna, con isolati rovesci o temporali fin dal mattino al Nord, più diffusi nel pomeriggio, quando verrà coinvolta anche la Sardegna. Lungo l’Appennino il rischio di brevi temporali dovrebbe limitarsi al settore marchigiano e abruzzese. In serata ulteriore peggioramento al Nord, con rischio di forti temporali e locali nubifragi al Nordovest; rovesci e temporali in arrivo anche su Toscana, Umbria e Lazio. Quota neve in calo sulle Alpi occidentali sotto i 2000 m e fino a 1500 m nel corso della notte. Tempo più soleggiato al Sud, salvo lo sviluppo di occasionali, brevi acquazzoni pomeridiani nelle zone interne della Puglia. Temperature massime in lieve aumento al Sud e in Sicilia, in lieve calo al Nord, regioni centrali tirreniche e sulla Sardegna. Venti in rinforzo sui mari di ponente, specialmente dalla sera.

Meteo Italia. Sabato con ancora rischio temporali soprattutto nel pomeriggio | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette