Meteo Italia. Prima parte di febbraio più fredda, specie al Centro-nord

L’inizio di febbraio sarà contrassegnato da un cambio sostanziale della circolazione atmosferica che sulle nostre regioni diverrà mediamente settentrionale

| Redatto da Rino Cutuli

Tendenza meteo tra il 4 e il 14 febbraio

Giungono conferme circa un ridimensionamento termico e il ritorno ad un clima di stampo più invernale nel corso della prima decade di febbraio. Possiamo individuare due fasi: la prima, quella tra il 4 e il 10 circa, caratterizzata da temperature inferiori alla norma al Centro-nord, prossime alla norma al Sud. Nello stesso periodo il tempo potrebbe risultare favorevole a precipitazioni soprattutto al Centro-sud, con il ritorno della neve in Appennino, a quote relativamente basse su quello centrale. La seconda fase, in coincidenza dell’inizio della seconda decade (11-14 febbraio), vedrebbe di nuovo l’abbassamento di latitudine del flusso perturbato atlantico, un pochino più temperato ma più umido, capace di riportare alcune precipitazioni anche sulle regioni settentrionali, dove il quadro termico potrebbe risultare ancora lievemente inferiore alla norma. Per le regioni centro-meridionali, invece, è possibile la tendenza ad un lieve rialzo, verso valori nella media o anche lievemente al di sopra al Sud.

IdA: < 60

Tendenza meteo tra il 4 e il 14 febbraio

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette