Meteo Italia. Perturbazioni in rapida sequenza nei primi giorni del 2018

Lunedì precipitazioni al Nordest, Centro, Campania e Calabria. Venti in deciso rinforzo

| Redatto da Meteo.it

La prima perturbazione del nuovo anno sta transitando sul nostro territorio, accompagnata da venti intensi e seguita da una massa d’aria leggermente più fredda che rimpiazzerà quella estremamente mite presente nell’area mediterranea. Tuttavia, anche nei prossimi giorni le temperature resteranno in generale sopra la media per via delle correnti cariche d’aria comunque temperata proveniente dal medio Atlantico che continuerà a interessare non solo l’Italia, ma anche gran parte dell’Europa centro-meridionale. Queste correnti occidentali accompagneranno altre perturbazioni che, in rapida sequenza, nei prossimi giorni interesseranno in maniera più o meno significativa le nostre regioni. Già questa sera la perturbazione n.2 raggiungerà le Alpi occidentali per poi determinare martedì una fase di maltempo al Centro-sud. Altri due sistemi nuvolosi dovrebbero lambire il nostro territorio fra mercoledì e venerdì, mentre nel fine settimana sarà la volta di una perturbazione un po’ più organizzata. In definitiva ci attende un inizio del nuovo anno all'insegna della variabilità, ma in un contesto di clima non particolarmente freddo.

Meteo Italia. Perturbazioni in rapida sequenza nei primi giorni del 2018 | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Il tempo migliora gradualmente al Nordovest, salvo ancora delle residue piogge su Liguria e Lombardia orientale; qualche schiarita resiste all'estremo Sud. Altrove nuvoloso con piogge diffuse in arrivo al Nordest, Centro, più intense nelle zone interne, e Campania, in successiva estensione alla Calabria tirrenica. Quota neve intorno a 500-1000 metri sulle Alpi orientali. Alla sera tendenza a un’attenuazione delle precipitazioni, ma solo temporanea, in attesa di una nuova fase instabile già nella notte. Temperature massime in calo su Alpi e Sardegna, stazionarie o in lieve crescita altrove. Forti venti occidentali sulle Isole e sul Tirreno con raffiche a 60-80 km/h.

Meteo Italia. Perturbazioni in rapida sequenza nei primi giorni del 2018 | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Cielo in prevalenza poco nuvoloso al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna con residui addensamenti sulle creste alpine di confine. Sul resto d’Italia tempo instabile fino al pomeriggio con precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale, in particolare lungo il basso Tirreno e con un po’ di neve sull'Appennino centro-meridionale, fino ai 900-1000 metri su quello centrale. Alla sera ancora qualche rovescio in Puglia, su bassa Calabria e nordest Sicilia. Nuove nevicate Alpi occidentali. Tra sera e notte migliora a iniziare dal Centro. Massime in rialzo in Val Padana, in calo al Centro-sud. Giornata ventosa con venti molto forti su Tirreno e Isole.

Meteo Italia. Perturbazioni in rapida sequenza nei primi giorni del 2018 | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette