Meteo Italia. Perturbazione atlantica tra il 5 e il 7 giugno poi torna l'alta pressione

Dopo l'arrivo della perturbazione l'alta pressione potrebbe ritornare a rinforzarsi con temperature sopra le medie

| Redatto da Lorenzo Danieli

Meteo: la tendenza tra il 5 e il 15 gugno

Una perturbazione atlantica, associata ad una saccatura di bassa pressione, attraverserà probabilmente il nostro Paese tra il 5 ed il 7 giugno. Il suo influsso si avvertirà dapprima soprattutto al Centro Nord, mentre il giorno 7 i fenomeni potrebbero interessare prevalentemente le regioni meridionali. Questa perturbazione oltre a qualche rovescio, porterà con sé una massa d’aria un po’ meno calda, che aiuterà a riportare le temperature su valori più vicine alla norma. Successivamente, a partire dal giorno 8, nello scenario più probabile si prospetta un ritorno a condizioni anticicloniche sul Mediterraneo e un nuovo rialzo delle temperature al di sopra della media. Il Nord Italia potrebbe tuttavia trovarsi un po’ ai margini dell’alta pressione e maggiormente esposto a flussi di aria più umida e instabile, ma sempre calda.

IdA:  < 60

Meteo: la tendenza tra il 5 e il 15 gugno

Cosa succederà nelle prossime ore?
Meteo Giornale: previsioni meteo, cronaca e tendenza dei prossimi giorni

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette