Meteo Italia. Oggi torna il maltempo

Nuove piogge al Nord-Ovest e sulle isole, domani anche nel resto del Paese

| Redatto da Meteo.it

Una nuova perturbazione, preceduta ancora una volta da intensi venti di scirocco, si sta avvicinando al nostro Paese dal Mediterraneo Occidentale e nelle prossime ore riporterà la pioggia soprattutto al Nordovest e sulle Isole Maggiori. Il maltempo però si farà sentire soprattutto domani, giovedì, quando la perturbazione investirà direttamente l’Italia: le piogge infatti cadranno su gran parte del Paese, anche intense soprattutto su Alpi e versante tirrenico della Penisola. Venerdì probabilmente sarà ancora una giornata di tempo instabile o localmente perturbato sulle Isole e al Centro-Nord; nel fine settimana, infine, il maltempo dovrebbe attenuarsi sulle regioni peninsulari e sul Nordest, permanendo invece una maggiore variabilità sull’estremo Nordovest e nelle isole. Le temperature nel corso della settimana aumenteranno riportandosi quasi ovunque al di sopra della norma.

Meteo Italia. Oggi torna il maltempo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per oggi (mercoledì). Mercoledì al mattino molte nuvole e deboli piogge sparse al Nordovest e Sicilia; un po’ di nuvolosità anche su resto del Nord, regioni centrali tirreniche, Calabria e Sardegna, con qualche piovasco sulla Toscana. Nel pomeriggio nuvole su gran parte del Paese: piogge sparse al Nordovest, Emilia Occidentale, Alta Toscana, Basilicata, Calabria e Isole, con neve sulle zone alpine oltre 1500-1700 metri; piogge anche forti su Piemonte e Liguria. In serata la pioggia si estenderà anche a Trentino, veneto Occidentale, Umbria e Lazio. Venti tesi di scirocco su tutti i bacini di ponente e sul canale di Sicilia. Temperature massime in rialzo in gran parte del Centro-Sud. La nostra previsione per mercoledì ha un Indice di Affidabilità medio in tutta l’Italia (IdA compreso tra 75 e 80).

Meteo Italia. Oggi torna il maltempo | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Per la giornata di mercoledì 31 ottobre la Protezione Civile ha emesso le seguenti Allerta:

ELEVATA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ROSSA:
Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige

ELEVATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ROSSA:
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
Veneto: Piave pedemontano, Alto Piave

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE:
Veneto: Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE:
Liguria: Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Centro

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
Liguria: Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Centro
Veneto: Adige-Garda e monti Lessini, Livenza, Lemene e Tagliamento, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale Emilia Romagna: Pianura emiliana centrale Friuli Venezia Giulia: Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino del Livenza e del Lemene Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Alta pianura orientale, Pianura centrale Piemonte: Pianura settentrionale Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente Piemonte: Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Scrivia Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Abruzzo: Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell'Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro Calabria: Versante Jonico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino del Livenza e del Lemene Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente Lombardia: Valchiavenna, Valcamonica, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Appennino pavese, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Scrivia Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Bolzano Umbria: Medio Tevere, Nera - Corno, Chiascio - Topino Valle d'Aosta: Dorsale settentrionale e nord-occidentale, Valgrisenche e Valdigne, Valle di Cogne, Valsavarenche e Valle di Rhemes, Valle dAosta centrale, Valle del Gran San Bernardo da Aosta a Valpelline,Valle di Saint Barthelemy e Valtournenche, Bassa Valle dAosta, dalla Gola di Montjovet a Pont-Saint-Martin, Valle del torrente Chalamy, Valle dAyas, Valle di Champorcher e Valle di Gressoney Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige


Previsioni meteo per domani (giovedì).
Molte nubi e probabili piogge su quasi tutto il Paese, con qualche schiarita solo in Sardegna e, dal pomeriggio, al Nordovest. Le precipitazioni più intense sono attese sulle aree alpine e prealpine centro orientali, su estremo Nordest, sul Lazio, in Campania e sulla Sicilia occidentale. Limite della neve attorno a 1600-1800 m sulle Alpi. Nel corso del pomeriggio i fenomeni si esauriranno al Nord, mentre insisteranno maggiormente sul settore centrale tirrenico e sulla Sicilia occidentale. Temperature: in aumento nei valori minimi. Venti: moderati di scirocco al Centro Sud e sul mare Adriatico, con qualche rinforzo sui mari e lungo le coste del medio e basso Tirreno.

Meteo Italia. Oggi torna il maltempo | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette