Meteo Italia. Oggi ancora piogge. Temporali anche forti sul settore tirrenico

Fase di tempo più stabile e soleggiato tra giovedì e venerdì. Nel fine settimana nuovo peggioramento

| Redatto da Meteo.it

Mercoledì, un’altra perturbazione, la numero 5 di marzo, raggiungerà il nostro Paese e porterà piogge su gran parte d’Italia, con nevicate sui rilievi del Centro-nord, anche al di sotto dei 1000 metri sulle zone alpine. Le temperature infatti rimarranno inferiori alle medie stagionali in gran parte delle regioni settentrionali e centrali, anche se il freddo sarà decisamente meno intenso se confrontato a quello della settimana passata. Seguiranno due giornate, quelle di giovedì e venerdì, di calma meteorologica, favorita da una temporanea rimonta dell’alta pressione. Un nuovo peggioramento del tempo però sembra profilarsi già per il prossimo fine settimana, in coincidenza del passaggio di una ennesima perturbazione (la numero 6), la cui parte più attiva dovrebbe investire il Centro-nord nella giornata di domenica.

Meteo Italia. Oggi ancora piogge. Temporali anche forti sul settore tirrenico | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Nuvole quasi dappertutto, anche se non mancheranno le temporanee schiarite, specie nel versante adriatico. Nel corso del giorno piogge sparse e intermittenti praticamente su tutte le regioni. Neve oltre 800-1000 metri su Alpi e Appennino Settentrionale, al di sopra di 1000-1500 metri sull’Appennino Centrale. Temperature quasi ovunque in lieve aumento. Venti da moderati a forti al Centrosud e Isole, con raffiche fino a 50-60 Km/h, di Maestrale in Sardegna, di Libeccio altrove. Mari in generale molto mossi, anche agitati quelli di ponente.

Per la giornata di oggi, mercoledì 7 marzo, la Protezione Civile ha diramato l'allerta gialla di ordinaria criticità su numerosi settori di diverse regioni italiane.

Ordinaria criticità per rischio idraulico su:
Abruzzo (Marsica, Bacino dell'Aterno, Bacino Alto del Sangro);
Lazio (Aniene, Bacino del Liri, Bacini Costieri Sud, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord);
Molise (Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro, Litoranea);
Umbria (Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino).

Ordinaria criticità per rischio di temporali su:
Abruzzo (Marsica, Bacino dell'Aterno, Bacino Alto del Sangro);
Basilicata (Basi-D, Basi-A2, Basi-C);
Calabria (Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale);
Molise (Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro, Litoranea);
Umbria (Alto Tevere, Nera - Corno, Chiascio - Topino).

Ordinaria criticità per rischio idrogeologico su:
Basilicata (Basi-D, Basi-A2, Basi-C);
Calabria (Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale);
Campania (Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana);
Emilia Romagna (Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani orientali);
Lazio (Aniene, Bacino del Liri, Bacini Costieri Sud, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord Marche: Marc-3, Marc-5, Marc-2, Marc-1, Marc-4);
Molise (Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro, Litoranea);
Toscana (Bisenzio e Ombrone Pt, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Serchio-Garfagnana-Lima, Valtiberina, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Reno, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia);
Umbria (Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino);
Veneto (Alto Piave).

La Protezione Civile specifica:
La Provincia Autonoma di Trento non trasmette al Dipartimento le valutazioni relative alle criticita'/allerte previste sul proprio territorio, utilizzando il codice colore. Per informazioni consultare www.meteotrentino.it Per le Regioni Sardegna e Piemonte e per la Provincia Autonoma di Bolzano il bollettino riguarda solo la valutazione del rischio idrogeologico e idraulico, non essendo ancora il rischio temporali oggetto di valutazione secondo le Indicazioni Operative del Capo Dipartimento della Protezione Civile del 10 febbraio 2016. Regione Veneto: la criticità geologica nella zona Vene-A è limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL), dove permane la situazione di criticità legata alla frana della Busa del Cristo; Regione Campania : si rappresenta che la criticità prevista è da intendersi nulla su tutte le zone di allerta, dalle 00:00 alle 12:00.

Meteo Italia. Oggi ancora piogge. Temporali anche forti sul settore tirrenico | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso su medio versante adriatico, Puglia e Basilicata. Giornata tra sole e nuvole nel resto d’Italia: qualche debole pioggia al mattino sulla Calabria e in serata tra levante Ligure e Alta Toscana. Temperature massime in crescita al Centro-nord e Sardegna, pressoché stazionarie al Sud.

Meteo Italia. Oggi ancora piogge. Temporali anche forti sul settore tirrenico | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette