Meteo Italia. Nuova perturbazione in arrivo venerdì. Caldo anomalo ad inizio settimana

Allerta per la piena del Po. Tra venerdì e sabato ancora piogge al Nord, Toscana e Isole maggiori. A inizio settimana alta pressione in rinforzo e temperature ben oltre la norma

| Redatto da Meteo.it

L’allontanamento della perturbazione n°2 ha favorito un miglioramento del tempo su gran parte del Centro-Sud, mentre il Nord continua ad essere interessato da correnti sud-occidentali umide, con nubi compatte specialmente al Nord-Ovest dove insisterà il rischio di pioggia. Da domani è previsto l’avvicinamento da Ovest di una nuova perturbazione (la n°3) che, tuttavia, verrà frenata a causa della presenza di una vasta area di alta pressione sull’Europa orientale. Tra venerdì e sabato, gli effetti di questo nuovo sistema nuvoloso, benché non particolarmente significativi, saranno evidenti al Nord, in Toscana e sulle Isole Maggiori, mentre sulle altre regioni il tempo resterà prevalentemente stabile. Nel frattempo le correnti mediamente meridionali che accompagnano questa fase continueranno a mantenere le temperature relativamente miti, con valori al di sopra delle medie stagionali. Fra domenica e l’inizio della prossima settimana il probabile rinforzo dell’alta pressione proprio in corrispondenza del nostro Paese favorirà condizioni di tempo stabile con un ulteriore aumento delle temperature e un conseguente rialzo dello zero termico fino a quote intorno ai 3500-4000 metri.

Meteo Italia. Nuova perturbazione in arrivo venerdì. Caldo anomalo ad inizio settimana | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì cielo nuvoloso su gran parte del Nord, salvo delle schiarite più probabili in prossimità delle coste dell’alto Adriatico. Qualche pioggia possibile fra Liguria, Piemonte orientale e Lombardia occidentale. Parziali annuvolamenti su Toscana occidentale, Sardegna e settore dell’alto Ionio; non si escludono brevi piogge o rovesci sulla Toscana nord-occidentale e nel Salento. Nel resto d’Italia tempo stabile e prevalentemente soleggiato. Temperature senza grosse variazioni, in gran parte sopra la media. Venti in prevalenza deboli, con rinforzi da sud sui mari di ponente. La nostra previsione per giovedì ha un Indice di Affidabilità medio (IdA 80-85).

Meteo Italia. Nuova perturbazione in arrivo venerdì. Caldo anomalo ad inizio settimana | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

La Protezione Civile ha diramato per oggi, giovedì 8 novembre, l'allerta arancione per rischio idraulico, collegato alla piena del Po su settori di Veneto ed Emilia Romagna.

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE:
Emilia Romagna: Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Pianura emiliana centrale
Veneto: Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige
ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
Emilia Romagna: Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese
Piemonte: Toce
Veneto: Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone
ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Centro
Puglia: Salento
ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
Puglia: Salento
Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Bacino del Fiume Simeto
Veneto: Piave pedemontano, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone

Per le Regioni Sardegna e Piemonte e per la Provincia Autonoma di Bolzano il bollettino riguarda solo la valutazione del rischio idrogeologico e idraulico, non essendo ancora il rischio temporali oggetto di valutazione secondo le Indicazioni Operative del Capo Dipartimento della Protezione Civile del 10 febbraio 2016.
Regione Liguria: in merito alla situazione emergenziale in atto a Genova, l’ARPAL, Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure, emette quotidianamente per il torrente Polcevera un ‘Bollettino speciale meteo-idrologico Emergenza Ponte Morandi; Inoltre la criticità per domani è da intendersi dalle ore 07.00 alle ore 18.00;
Regione Campania: la criticità dichiarata per oggi è da intendersi valida fino alle ore 17:00 a seguire criticità verde su tutte le zone di allerta;
Regione Sardegna: la criticità dichiarata per oggi è da intendersi valida fino alle ore 18:00 a seguire criticità verde su tutte le zone di allerta;
Regione Veneto: le frane del Tessina nel comune di Chies d'Alpago (BL) e della Busa del Cristo a Perarolo di Cadore (BL), riattivatesi dopo le abbondanti precipitazioni occorse nei giorni scorsi, e la frana del Rotolon in comune di Recoaro (VI), sono soggette a specifico monitoraggio. Si precisa che nei comuni coinvolti dal rischio indotto dai citati movimenti franosi, si mantiene localmente l'allerta rossa. L'allerta idraulica arancione su Vene-D è riferita ai livelli attuali e previsti lungo l'asta del fiume Po; la restante area di allerta, non afferente al fiume Po, è da considerarsi in criticità assente;
Regione Lombardia: è stato emesso l'avviso di criticità localizzato n°119 del 07/11/2018 per rischio idraulico sul fiume Po Codice sulla zona PO1, criticità arancione dalle ore 18:00 del 06/11/2018 alle ore 00:00 dell' 08/11/2018 a seguire criticità gialla; PO2 criticità arancione dalle ore 00:00 del 07/11/2018 alle ore 06:00 dell' 08/11/2018 a seguire criticità gialla; PO3 criticità gialla dalle ore 00:00 del 07/11/2018 alle ore 00:00 del 09/11/2018; PO4 criticità arancione dalle ore 03:00 del 07/11/2018 alle ore 00:00 del 09/11/2018 a seguire criticità gialla; PO5 criticità gialla dalle ore 18:00 dell' 08/11/2018 fino a prossimo aggiornamento; PO6 criticità arancione dalle ore 15:00 dell' 08/11/2018 fino a prossimo aggiornamento; PO7 criticità gialla dalle ore 00:00 dell' 08/11/2018 fino a prossimo aggiornamento; PO8 criticità gialla dalle ore 00:00 dell' 09/11/2018 fino a prossimo aggiornamento;

Meteo Italia. Nuova perturbazione in arrivo venerdì. Caldo anomalo ad inizio settimana | NEWS METEO.IT

Foto ANSA

Previsioni meteo per venerdì. Venerdì cielo molto nuvoloso o coperto al Nord-Ovest e sulla Toscana occidentale con precipitazioni sparse, a carattere di rovescio o temporale sulla Liguria; quota neve oltre 2000 metri sulle Alpi occidentali. Nuvoloso anche al Nord-Est, ma con colo qualche sporadica pioggia sui rilievi friulani. Nubi in graduale aumento anche in Sardegna con possibili isolate piogge o rovesci dal pomeriggio. Nel resto del Paese tempo stabile e in gran parte soleggiato. Al primo mattino possibile presenza di nebbie sulla Valpadana orientale e nelle valli fra Toscana e Umbria. Temperature quasi stazionarie, di nuovo relativamente miti. Scirocco in rinforzo sui mari occidentali.

Meteo Italia. Nuova perturbazione in arrivo venerdì. Caldo anomalo ad inizio settimana | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette