Meteo Italia. Mercoledì piogge e temporali su molte regioni

La perturbazione numero 2 di novembre farà sentire i suoi effetti anche domani, giovedì temporaneo miglioramento del tempo

| Redatto da Meteo.it

L’Italia è stata raggiunta martedì dalla perturbazione numero 2 di novembre, che ha provocato maltempo soprattutto sui settori occidentali del Paese. Domani il sistema perturbato si muoverà lentamente verso est e darà origine ad una giornata di tempo ancora instabile su molte regioni italiane.
Successivamente le correnti si disporranno da sud-ovest e, grazie ad un temporaneo rialzo della pressione sul Mediterraneo centrale, si verificherà un miglioramento del tempo, specialmente sulle Isole Maggiori e sulle regioni meridionali. Già da venerdì, però, l’avvicinamento di una perturbazione da ovest sarà responsabile di un nuovo peggioramento del tempo sul Nord-Ovest e sulla Sardegna.

Fase critica nelle prossime ore
Nella serata di martedì e nella notte successiva, il nucleo più attivo della perturbazione numero 2 di novembre darà luogo a piogge e temporali anche di forte intensità, con il rischio di locali nubifragi, su alto Piemonte, Levante ligure, Lombardia, Toscana e Lazio.

Meteo Italia. Mercoledì piogge e temporali su molte regioni | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Nuvolosità variabile su tutte le regioni, più compatta ed estesa al Nord a inizio giornata. Al mattino domani precipitazioni diffuse su alto Piemonte, regioni di Nord-Est, Lombardia; rovesci e possibili temporali in Liguria e sulle regioni tirreniche.
Nel pomeriggio rovesci sparsi soprattutto a Nord-Est, sulle zone interne del Centro, all'estremo Sud e nell'est della Sicilia. La sera peggiora nuovamente in Liguria e sulle aree alpine e prealpine nordoccidentali. Temperature stazionarie o in leggera diminuzione. Venti da deboli a moderati sud occidentali.

Meteo Italia. Mercoledì piogge e temporali su molte regioni | NEWS METEO.IT

Foto ANSA

Allerta arancione su Lombardia, Piemonte e Veneto

Per la giornata di domani, mercoledì 7 Novembre, la Protezione Civile ha emesso l'allerta arancione di moderata criticità per rischio idraulico su Lombardia (Nodo idraulico di Milano), Piemonte (Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone) e Veneto (Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige), e per rischio idrogeologico sul Piemonte (Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone).

È stata diramata anche l'allerta gialla di ordinaria criticità su 16 regioni italiane: per tutti i dettagli è possibile consultare a questo link il bollettino della Protezione Civile.

Allerta arancione su Lombardia, Piemonte e Veneto

Previsioni per giovedì. Sulle regioni meridionali, lungo l’Adriatico e sulle Isole schiarite anche ampie. Al Nord e sulle regioni centrali tirreniche il cielo si presenterà ancora nuvoloso. Nel corso della giornata saranno possibili deboli piogge sull'alto Piemonte e in Lombardia, qualche rovescio sul centro est della Liguria, piovaschi isolati sulla Toscana occidentale. Temperature senza grosse variazioni. Venti in prevalenza deboli.

Meteo Italia. Mercoledì piogge e temporali su molte regioni | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette