Meteo Italia. Martedì e mercoledì ancora maltempo sull'Italia

Martedì le piogge saranno più insistenti su regioni tirreniche e Sardegna. Temperature nella norma

| Redatto da Meteo.it

La settimana si è aperta all’insegna del maltempo, a causa di una vasta circolazione di bassa pressione, posizionata sull’Europa occidentale, la quale sospinge una serie di veloci perturbazioni atlantiche verso l’Italia. Una è quella in transito lunedì (la numero 3 di marzo), martedì giungerà la numero 4, mercoledì sarà il turno della numero 5. Seguiranno due giornate, quelle di giovedì e venerdì, di calma meteorologica, grazie ad una temporanea rimonta dell’alta pressione. Un nuovo peggioramento del tempo, infatti, sembra profilarsi per il prossimo fine settimana, in coincidenza del passaggio di una ennesima perturbazione, i cui dettagli sono ancora tutti da definire. Dal punto di vista termico, la massa d’aria che accompagna questi sistemi perturbati è temperata: le temperature si manterranno su valori vicini alla norma, con la tendenza a portarsi anche al di sopra nella parte finale della settimana, specialmente al Centrosud.

Meteo Italia. Martedì e mercoledì ancora maltempo sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Martedì condizioni di tempo perturbato in gran parte del Paese. Le piogge saranno particolarmente diffuse e insistenti su Toscana, Umbria, Lazio, Campania e in Sardegna, con anche la possibilità di temporali. Precipitazioni più sparse, deboli e intermittenti su Liguria, est e sud della Lombardia, regioni di Nordest, su quelle adriatiche, in Basilicata e nel nord della Calabria. Quota neve intorno a 800-1000 metri sui rilievi del Nord, 1200-1400 sull’Appennino centrale. Qualche schiarita sarà possibile nel corso della giornata principalmente all’estremo Nordovest, all’estremo Sud e in Sicilia. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Venti: da moderati a forti occidentali intorno alle Isole, meridionali al Sud. Mari da mossi ad agitati. La nostra previsione per martedì ha un Indice di Affidabilità medio. Per la giornata di martedì la Protezione Civile ha emesso Allerta arancione di moderata criticità per rischio temporali e per rischio idrogeologico sulla Basilicata (Basi D, Basi A2, Basi C).
Allerta gialla di ordinaria criticità per rischio idraulico su Emilia Romagna, Marche e Molise; allerta gialla per rischio temporali sul Lazio, Allerta gialla per rischio idrogeologico su Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Marche, Molise, Toscana, Umbria, Veneto.

Meteo Italia. Martedì e mercoledì ancora maltempo sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Sarà un’altra giornata di maltempo. Le precipitazioni saranno più probabili al Nord, nelle regioni tirreniche, nel settore occidentale della Sardegna e settentrionale della Sicilia. I fenomeni saranno ancora una volta più insistenti e localmente intensi, anche sotto forma di rovesci o temporali, su Toscana, Umbria, Lazio, Campania e nordovest della Calabria. Quota neve intorno a 800-1000 metri sui rilievi del Nord, 1200-1400 sull’Appennino centrale. Nella notte tendenza ad un generale miglioramento. Temperature senza grandi variazioni. Venti: da moderati a forti su mari e regioni centro-meridionali, di Maestrale in Sardegna, di Libeccio nel resto del Centrosud. Mari: molto mossi o agitati quelli di ponente.

Meteo Italia. Martedì e mercoledì ancora maltempo sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette