Meteo Italia. Maltempo: nessun miglioramento prima di venerdì

Il maltempo non concederà nessuna tregua nemmeno settimana prossima. Solo da venerdì prossimo potremo assistere a un sostanziale miglioramento del tempo

| Redatto da Giovanni Dipierro

L'Italia è alle prese con un via vai di perturbazioni molto intense. Anche la prossima settimana sarà caratterizzata, quindi, da maltempo diffuso e piogge che torneranno ad interessare un po' tutte le nostre regioni. Per osservare un miglioramento generale e significativo bisognerà attendere quindi la giornata di venerdì.

Le previsioni del fine settimana.

Meteo Italia. Maltempo: nessun miglioramento prima di venerdì | NEWS METEO.IT

Foto: ANSA

Lunedì la coda della perturbazione determinerà ancora piogge sparse in buona parte del Nord, specie su settore Alpino, Triveneto, alto Piemonte e alta Lombardia. Condizioni di instabilità ancora presenti sul medio Tirreno con rischio di locali rovesci e temporali, in particolare tra Lazio e nord della Campania. Qualche breve pioggia non è esclusa nemmeno in Sardegna. Isolati rovesci nel Salento. Tempo migliore con nuvole variabili nel resto del Centro-Sud, schiarite un po’ più ampie tra Calabria e Sicilia.
Temperature perlopiù in lieve calo. Ventoso per venti meridionali in prevalenza di Scirocco sull’Adriatico, Ligure e Tirreno. Nella notte successiva precipitazioni di nuovo più diffuse al Nord-Ovest, prime avvisaglie di una nuova perturbazione che raggiungerà l’Italia nella giornata di martedì.

Martedì al mattino piogge ancora concentrate perlopiù su Alpi, Friuli e Nord-Ovest con fenomeni anche moderati in Piemonte e possibili rovesci in Liguria. Qualche rovescio anche in Sardegna e prime piogge sull’ovest della Toscana. Nel pomeriggio si intensificano ulteriormente i fenomeni al Nord-Ovest con fenomeni anche forti su Piemonte, alta Lombardia e temporali, localmente forti, possibili in Liguria. Prime piogge anche nel Lazio. Tra sera e notte fase instabile anche sul settore Tirrenico e tra est della Lombardia e Triveneto, mentre, al Nord-Ovest, il tempo diventa più variabile. Temperature senza variazioni di rilievo. Altra giornata con venti moderati di Scirocco su Ligure, Adriatico e Tirreno; di Libeccio in Sardegna.

Tra mercoledì e giovedì non assisteremo ancora a un miglioramento: umide correnti sud-occidentali saranno ancora responsabili di qualche pioggia al Nord, su medio Tirreno, specie mercoledì, quando avremo una breve fase instabile anche sul Sud peninsulare. Un miglioramento più significativo, con passaggio a tempo asciutto da Nord a Sud, sembra possibile a iniziare da venerdì.

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette