Meteo Italia. La tendenza per il Ponte del 2 giugno. Domenica rischio di qualche temporale al Nord

Nella parte finale della settimana aumenta il rischio di temporali anche in pianura al Nord

| Redatto da Giovanni Dipierro e Judith Jaquet

La tendenza

L'intera settimana si preannuncia all’insegna del sole e del caldo estivo. Sul settore alpino, nelle ore pomeridiane, aumenterà il rischio di brevi e locali rovesci o temporali di calore. Mercoledì tanto sole sull'Italia, soltanto qualche temporale di calore nel pomeriggio sui rilievi.


Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.


Venerdì al mattino prevalenza di sole con  il rischio di qualche rovescio solo a ridosso delle Prealpi venete e sulle Alpi marittime; nel pomeriggio condizioni di instabilità  più accentuata, con rischio di rovesci o temporali in gran parte delle Alpi, lungo l’Appennino fino alla Basilicata, con isolati focolai temporaleschi su pianura piemontese, Emilia e nell’entroterra veneto. Temperature stazionarie, con clima caldo e piuttosto afoso. Sabato giornata calda e soleggiata con pochi temporali pomeridiani in sviluppo sul settore alpino, in Appennino nel settore tra Abruzzo e Lucania e nelle zone interne della Puglia.

Domenica si avvicinerà un perturbazione da ovest  che comincerà a coinvolgere il Nord Italia. Nella notte tra sabato e domenica rovesci o  temporali tra Val D’Aosta e alto Piemonte, in giornata tempo in peggioramento su Alpi e Nordovest con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale localmente intensi sul settore alpino, in Liguria, possibili fino in pianura in Piemonte e Lombardia. Qualche focolaio più isolato non è da escludere tra Veneto ed Emilia. La parte più consistente di questa perturbazione lunedì potrebbe coinvolgere il Nordest e parte del Centro.

La tendenza

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette