Meteo Italia. La prossima settimana tempo in miglioramento

Il tempo tornerà più stabile e soleggiato con temperature in generale risalita

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Giovanni Dipierro

La tendenza

Inizio meteorologico dell’inverno (in Meteorologia l’inverno va dal 1° dicembre fino alla fine di febbraio) con ingredienti tipicamente invernali: la perturbazione numero 1 del mese infatti oggi raggiungeràha raggiunto l’Italia seguita da fredde correnti di origine artica che faranno calare ovunque le temperature e porteranno la neve nella prima parte di sabato fino a quote molto basse al Nord, in alcuni casi anche pianura, in particolare su Piemonte, Lombardia occidentale e ovest dell’Emilia. Nel fine settimana la perturbazione scivolerà lentamente lungo la Penisola concentrando le precipitazioni soprattutto al Centro-Sud e consentendo, quindi, un progressivo miglioramento a partire dal Nord. Domenica, in particolare, la perturbazione si sposterà verso sud-est interessando buona parte del Centro-Sud. Precipitazioni anche a carattere di rovescio o isolato temporale potranno ancora interessare il sud e l’est della Sardegna, la Sicilia occidentale, il settore tirrenico tra basso Lazio, Campania e Calabria, il settore adriatico tra Abruzzo e Puglia. Sull’Appennino centrale potrà cadere un po’ di neve fino a 600-800, sul quello meridionale fino a 900-1000 metri. Ampie schiarite, invece, al Nord, in estensione anche all’alta Toscana. Temperature minime in rialzo su gran parte del Centro-Sud, in calo invece al Nord con probabili gelate e rischio di ghiaccio nelle aree recentemente innevate. Massime in rialzo al Nord-Ovest, stabili o in lieve calo al Centro-Sud. Venti fino a moderati sull’Adriatico, al Sud e nelle Isole.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Lunedì poche piogge residue in Calabria e sulla Sicilia tirrenica; prevarranno già le schiarite su gran parte del Centro-Nord, sulle coste campane e sull’est della Sardegna. Temperature quasi ovunque in ulteriore calo nelle minime, per lo più in rialzo nelle massime. Venti di Maestrale fino a moderati in Puglia, in Calabria e nelle Isole. Da martedì il miglioramento si estenderà anche all’estremo Sud e il tempo sarà prevalentemente stabile con un clima comunque freddo e temperature nella leggermente al di sotto della media in particolare al Nord. Addensamenti di nuvole basse e innocue potranno interessare localmente il settore ligure e le Isole maggiori. Tra mercoledì e giovedì, durante le ore notturne, non si esclude qualche locale nebbia lungo il Po tra basso Veneto ed Emilia, e nelle valli interne del Centro.

La tendenza

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette