Meteo Italia. La prossima settimana situazione tranquilla

Prevalenza di sole, qualche banco di nebbia. Temperature di poco sopra la norma

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Rino Cutuli

La tendenza

Prepariamoci ad un imminente e brusco cambiamento del tempo sull’Italia, che si manifesterà nel corso delle prossime 24 ore in coincidenza del passaggio di una veloce ma intensa perturbazione proveniente dall’Europa settentrionale, la numero 3 del mese di ottobre. Il peggioramento in termini di precipitazioni sarà più evidente in Emilia e al Centrosud, mentre l’effetto più rilevante sarà il marcato rinforzo della fredda ventilazione da nord, responsabile di un crollo delle temperature: si tratterà di un calo in qualche caso anche di 10 gradi nel giro di 24-36 ore, con valori che si porteranno temporaneamente al di sotto della norma.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Domenica la giornata sarà nel complesso abbastanza buona. Dobbiamo tuttavia segnalare il passaggio di una nuvolosità innocua ad alta quota prima al Centronord, poi anche al Sud. Questa nuvolosità potrà risultare localmente più consistente lungo la barriera alpina e tra Liguria di Levante e alta Toscana, a fine giornata anche sul medio-basso versante tirrenico. Temperature minime in ulteriore diminuzione, più sensibile al Sud e in Sicilia. Massime in lieve, generale rialzo. I venti, in generale attenuazione, si disporranno dai quadranti occidentali. La prossima settimana si preannuncia nel complesso tranquilla: dovrebbe infatti prevalere l’azione stabilizzante dell’alta pressione, con le perturbazioni atlantiche che, di conseguenza, resteranno lontane dall’Italia. Non si avranno precipitazioni di rilievo, ma il tempo non risulterà sempre soleggiato. A tratti vi saranno infatti alcuni passaggi nuvolosi. Alle basse quote potrebbe comparire anche qualche locale banco di nebbia. Le temperature risulteranno nella norma, o in qualche caso lievemente al di sopra.

La tendenza

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette