Meteo Italia. La perturbazione si sposta verso il Sud

Si attenua il caldo afoso per l'arrivo di venti di Maestrale. Migliora al Nord e Tirreno

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione numero 3 del mese sta scivolando lungo la Penisola, interessando prevalentemente le regioni del medio Adriatico e quelle meridionali dove i venti di Maestrale determineranno un ridimensionamento delle temperature. Il miglioramento in atto al Nord e sulle regioni occidentali si estenderà entro mercoledì anche al resto del Paese con una situazione di caldo secco e nella norma. Il tempo resterà stabile al Centro-Sud anche nella seconda parte della settimana con temperature che tenderanno nuovamente a crescere, ma almeno fino a venerdì senza troppi eccessi; soltanto sulle isole maggiori già da giovedì si torneranno a toccare e a superare i 35 gradi. Sulle regioni settentrionali l’instabilità potrebbe nuovamente accentuarsi a partire da venerdì a causa delle correnti atlantiche che le lambiranno, frenando in tal modo questa nuova rimonta dell’Anticiclone africano.

Meteo Italia. La perturbazione si sposta verso il Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Tempo in miglioramento al Nord, nelle regioni centrali tirreniche e in Sardegna con soltanto il rischio di isolati temporali pomeridiani lungo le Prealpi centro-orientali. Ampi rasserenamenti anche nel sud della Sicilia e sulle aree ioniche. Nuvoloso nel resto d’Italia con qualche pioggia isolata ancora possibile principalmente sul Molise, sull'Appennino meridionale, sulla Calabria tirrenica e sul messinese, in esaurimento alla sera tranne che sulla bassa Calabria. Temperature massime in rialzo al Nord, specie al Nord-Ovest, in calo lungo Adriatico, al Sud e sulle Isole. Ventoso per Maestrale sulle Isole, in Calabria e sul Tirreno centro-meridionale.

Meteo Italia. La perturbazione si sposta verso il Sud | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Per la giornata di martedì 17 luglio, la Protezione Civile ha diramato l'allerta gialla sulle seguenti regioni:
- ordinaria criticità per rischio temporali su Calabria (Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale), Campania (Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Alta Irpinia e Sannio, Alto Volturno e Matese), Emilia Romagna (Pianura e costa romagnola, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese), Marche (Marc-5, Marc-6, Marc-4), Molise (Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro, Litoranea), Puglia (Tavoliere - bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Fortore, Sub-Appennino Dauno), Toscana (Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Valtiberina, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Romagna-Toscana), Veneto (Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Adige-Garda e monti Lessini, Piave pedemontano, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, Alto Piave, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone);
- ordinaria criticità per rischio idrogeologico su Abruzzo (Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell'Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro), Calabria (Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale), Toscana (Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Valtiberina, Ombrone Gr-Costa, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Romagna-Toscana), Umbria (Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino).

Meteo Italia. La perturbazione si sposta verso il Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Giornata in prevalenza soleggiata, fatta eccezione per un po’ di nuvolosità addossata alla Calabria tirrenica: con la possibilità al mattino di qualche pioggia nei settori meridionali. Nel pomeriggio si formerà un po’ di nuvolosità sulle aree montuose ma con basso rischio di precipitazioni. Temperature in aumento soprattutto al Centro-nord e Sardegna: massime in generale comprese tra 28 e 33 gradi. Venti moderati di Maestrale sulla Puglia e sui mari circostanti, in attenuazione altrove.

Meteo Italia. La perturbazione si sposta verso il Sud | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette