Meteo Italia. L'autunno alza la voce: aria più fredda ad inizio settimana e rischio di forte maltempo al Sud

La perturbazione porterà forte maltempo al Sud, venti forti e neve sull'Appennino Centrale. Le temperature caleranno di 5-8 gradi un po' in tutta Italia

| Redatto da Meteo.it

Questo lungo periodo caratterizzato da clima eccezionalmente mite sta per terminare. Da domenica, l'ingresso di una perturbazione da nord-est farà affluire sull'Italia aria più fredda. Le temperature caleranno sensibilmente all'inizio della prossima settimana con un caldo di 5-8 gradi. Al Sud, lunedì, il maltempo sarà anche intenso con il rischio di piogge abbondanti.

Le previsioni per le prossime ore.

Meteo Italia. L'autunno alza la voce: aria più fredda ad inizio settimana e rischio di forte maltempo al Sud  | NEWS METEO.IT

Lunedì la perturbazione giunta domenica concentrerà progressivamente i suoi effetti sul medio Adriatico e, soprattutto, al Sud, dove potrà piovere anche abbondantemente, e nel nord Sicilia dove saranno possibili dei temporali.
Limite della neve sull'Appennino centrale al mattino in calo temporaneamente fino a 1.500 metri circa, in successivo rialzo nelle ore successive.
Temperature in diminuzione sensibile, con un calo dell’ordine di 5-8 gradi.
Venti deboli in Valpadana; da moderati a forti, localmente con raffiche a 50-60 km/h, sul resto del Paese.
Martedì ancora possibile un po’ di instabilità all'estremo Sud.

Meteo Italia. L'autunno alza la voce: aria più fredda ad inizio settimana e rischio di forte maltempo al Sud  | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Ultime news

Le news più lette