Meteo Italia. Italia divisa in due: forte maltempo al Centro-nord: rischio nubifragi

Soleggiato e caldo al Sud e Sicilia: picchi intorno ai 25°C sull'Isola a causa dello Scirocco

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione che ha raggiunto l’Italia, già la sesta di questo mese di marzo, domenica coinvolgerà il nostro Paese con la sua parte più attiva. Al Nord e sul lato tirrenico del Centro sono attese quindi numerose precipitazioni, abbondanti soprattutto tra il settore ligure, l’Appennino settentrionale e la fascia prealpina e pedemontana tra Lombardia, Veneto e Friuli. Nel contempo il richiamo di intensi venti di Scirocco che anticipano il fronte perturbato favorirà una temporanea salita della temperature al Centrosud verso valori ben sopra la norma. Avremo quindi una breve parentesi di caldo fuori stagione con picchi prossimi a 25 gradi sulla Sicilia. Già entro lunedì lo Scirocco verrà sostituito da tesi e più freschi venti di Libeccio che faranno rientrare le temperature verso valori vicini alla norma. L’instabilità che segue la perturbazione renderà ancora il tempo a tratti piovoso su Liguria, Lombardia, Nordest, Sardegna ma soprattutto sul versante tirrenico della penisola. Seguiranno poi un paio di giorni, martedì e mercoledì, contrassegnati da correnti occidentali un po’ più asciutte favorevoli a una nuvolosità variabile associata a poche precipitazioni. Poi per giovedì si profilerebbe l’arrivo da ovest di un’altra perturbazione.

Meteo Italia. Italia divisa in due: forte maltempo al Centro-nord: rischio nubifragi | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Al Nord cielo coperto e precipitazioni diffuse, anche abbondanti in Liguria, sull'Appennino settentrionale, sulle fasce prealpine della Lombardia, sul Friuli e sul centro-nord del Veneto. Nel tardo pomeriggio fenomeni in esaurimento in Piemonte e sulla val padana cen-trale. Limite delle nevicate sulle Alpi oltre 1200-1600 m. Al Centro al mattino pioverà soprattutto sul nord della Toscana; nel corso del pomeriggio piogge via via più diffuse anche su Umbria e Lazio; lungo il medio Adriatico ancora qualche iniziale schiarita e qualche pioggia isolata solo verso sera. In Sardegna piogge sparse soprattutto nella prima parte della giornata. Al Sud e in Sicilia tempo abbastanza soleggiato e molto mite con punte vicine ai 25 gradi in Sicilia; prime piogge la sera in Campania. Venti moderati meridionali con rinforzi sui mari.

Per domenica 11 marzo vige un'allerta arancione di moderata criticità per rischio idraulico su Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Pianura emiliana centrale, Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Lunigiana, Serchio-Lucca. Allerta arancione di moderata criticità per rischio idrogeologico su Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani orientali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale. Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Lunigiana, Reno, Serchio-Lucca, Versilia. Allerta gialla per rischio idraulico su Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Centro. Lombardia: Valcamonica, Lario e Prealpi occidentali, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale Toscana: Mugello-Val di Sieve. Ordinaria criticità per rischio temporali su Lazio: Aniene, Bacino del Liri, Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord. Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Centro. Lombardia: Appennino pavese. Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino.

Meteo Italia. Italia divisa in due: forte maltempo al Centro-nord: rischio nubifragi | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Nuvolosità in generale irregolare e variabile con le schiarite più frequenti e durature sul settore ionico. Sul versante tirrenico e in Sardegna, al mattino anche in Liguria, il tempo sarà ancora instabile e saranno possibili precipitazioni anche a carattere temporalesco. Qualche rovescio più isolato sarà possibile anche in Lombardia, al Nordest e sul medio Adriatico. I venti di Scirocco saranno sostituiti da venti più freschi, da ovest o sud-ovest, particolarmente intensi sulle Isole e sul mar Tirreno. Le temperature tenderanno quindi a diminuire, in modo più sensibile al Centro-Sud, con valori che gradualmente si riporteranno in linea con le medie stagionali.

Meteo Italia. Italia divisa in due: forte maltempo al Centro-nord: rischio nubifragi | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette