Meteo Italia. Italia alle prese con l'Anticiclone Africano: caldo e afa in aumento

Aria bollente sull'Italia dalla zona sahariana. Da metà settimana umidità in aumento con temperature percepite intorno a 35 gradi

| Redatto da Meteo.it

Per tutta la settimana le condizioni meteo saranno dominate dall'Anticiclone Africano che si allunga dal Nord Africa fino all'Europa Centro-Orientale, occupando così anche il nostro Paese su cui ha spinto delle masse d’aria molto calde provenienti dal Sahara. Tra martedì e domenica quindi ci attendono giornate dal clima più estivo che primaverile, con prevalenza di tempo bello e soleggiato, ma anche con lo sviluppo di temporali pomeridiani. Questi fenomeni saranno inizialmente confinati principalmente alle zone alpine, ma nell'ultima parte della settimana potranno interessare anche le vicine zone di pianura del Nord e l’Appennino. Temperature ben al di sopra della norma al Centro-nord e in Sardegna, con massime fino a 30/33 gradi e disagio notturno in aumento a causa di temperature minime anch'esse anomale per il periodo.

Meteo Italia. Italia alle prese con l'Anticiclone Africano: caldo e afa in aumento | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Giornata in generale calda e soleggiata; un po’ di nuvole solo su Alpi e Prealpi, dove è possibile la formazione di isolati temporali pomeridiani. Annuvolamenti nelle ore più calde anche lungo l’Appennino, con la possibilità di qualche locale e breve temporale sui rilievi della Calabria e sull'Appennino centrale. Temperature massime in crescita al Sud, pressoché invariate altrove, con picchi di 30/33 °C al Nord e in Toscana. Venti deboli quasi ovunque, localmente moderati sulla Sardegna. A mezzanotte la zona più calda d’Europa era la Pianura Padana centrale con 25°C registrati a Milano.

Meteo Italia. Italia alle prese con l'Anticiclone Africano: caldo e afa in aumento | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Al mattino bello quasi ovunque, fatta eccezione per un po’ di nuvolosità sulla Sardegna, dove non si possono escludere isolati acquazzoni. Nel pomeriggio nubi in aumento sui rilievi, con qualche breve ma improvviso temporale su Alpi, Appennino Abruzzese e Molisano, zone interne della Sardegna; sempre tanto sole altrove. L’ apporto di aria umida dal Mediterraneo causerà un aumento del disagio con temperature massime per lo più invariate, ma con percepite più elevate e, tra mercoledì e venerdì, anche fino a 35°C.

Meteo Italia. Italia alle prese con l'Anticiclone Africano: caldo e afa in aumento | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette