Meteo Italia. Instabilità protagonista dalla seconda parte di domenica

Domenica di bel tempo in gran parte d'Italia, ma dal pomeriggio piogge e temporali arrivano anche in pianura al Nord

| Redatto da Meteo.it

Grazie al promontorio dell’Anticiclone nord-africano questi ultimi giorni sono stati pieni di sole sull'Italia, con pochi e brevi temporali pomeridiani sui rilievi, e decisamente caldi perché le temperature sono cresciute fino a raggiungere in questo weekend valori estivi con picchi di 30-31 gradi.
A partire da domenica pomeriggio e nei giorni successivi, al Nord tornerà protagonista l’instabilità atmosferica, che porterà nuove piogge e temporali: le regioni settentrionali verranno infatti attraversate da alcune perturbazioni atlantiche sospinte verso i paesi alpini da una vasta area di bassa pressione posizionata sull'Europa occidentale. Nella prima parte della prossima settimana l’instabilità pomeridiana riguarderà anche molte zone interne del Centro e, in forma più isolata, del Sud. 

Meteo Italia. Instabilità protagonista dalla seconda parte di domenica | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Anche quella di domani sarà una giornata per lo più soleggiata e calda, in particolar modo su Emilia centro-orientale, Romagna, VenezieCentro-Sud. In queste regioni osserveremo, al massimo, il passaggio di sottili velature e il consueto sviluppo di nubi pomeridiane nelle aree montuose, con la possibilità di occasionali temporali sui rilievi di Lazio, Abruzzo e Toscana.
Nelle regioni alpine, in Piemonte, Lombardia, entroterra ligure, settori occidentali di Emilia e Veneto maggiore variabilità con un rischio sempre più elevato di rovesci e temporali a partire dal pomeriggio.Temperature stazionarie, al più in ulteriore lieve aumento al Centro-Sud e nelle Isole Maggiori, con picchi di 30-31 gradi e fino a 32-33 in Sardegna, complice il vento di Scirocco.



Per domani, domenica 27 maggio, la Protezione Civile ha emesso l'allerta gialla di ordinaria criticità per rischio idraulico sulla Lombardia (Nodo idraulico di Milano); per rischio temporali sulla Lombardia (Valchiavenna, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Bassa pianura occidentale, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale, Appennino pavese, Media-bassa Valtellina) e sul Veneto (Alto Piave); per rischio idrogeologico sul Piemonte (Pianura Cuneese, Valli Varaita, Maira e Stura, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline) e sul Veneto (Alto Piave).

Meteo Italia. Instabilità protagonista dalla seconda parte di domenica | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Previsioni meteo per lunedì. Lunedì un sistema nuvoloso atlantico si avvicinerà e attraverserà da ovest verso est le regioni del Centro-Nord determinando un aumento della nuvolosità. Nel corso della giornata il rischio di pioggia o temporali riguarderà Alpi, Piemonte, Lombardia, Emilia , Veneto occidentale, nord Sardegna e Appennino centrale. Al Sud e in Sicilia giornata più stabile e decisamente più soleggiata. I venti saranno in generale deboli, salvo moderati rinforzi di Scirocco che soffierà tra il Canale di Sicilia e il Canale di Sardegna.

Meteo Italia. Instabilità protagonista dalla seconda parte di domenica | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette