Meteo Italia. Inizio di settimana instabile

Ancora piogge soprattutto al Nordest e sulle regioni occidentali. Temperature vicine alle medie stagionali

| Redatto da Meteo.it

L’intensa perturbazione transitata domenica al Centronord, oggi si allontanerà verso est in direzione dei Balcani ma, nonostante ciò, la situazione migliorerà solo in parte. I venti caldi di Scirocco verranno infatti sostituiti da tesi e più freschi venti di Libeccio che faranno tornare le temperature verso valori vicini alla norma e manterranno condizioni di instabilità soprattutto al Nordest e sulle regioni occidentali dove il tempo sarà ancora a tratti piovoso. Anche nella seconda parte della settimana non è previsto il ritorno di un'alta pressione forte e stabile in grado di determinare giornate tranquille e soleggiate. Si profilano invece altre giornate di maltempo, ad iniziare da giovedì quando sembra ormai molto probabile l’arrivo di una nuova piovosa perturbazione atlantica che rapidamente attraverserà l’Italia da ovest verso est, portando piogge anche forti e una nuova intensa sciroccata. 

Meteo Italia. Inizio di settimana instabile | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per oggi. Nuvolosità variabile e irregolare con schiarite più frequenti e durature sul settore ionico. Tempo molto instabile con rovesci di pioggia e locali temporali sulle regioni tirreniche, su Umbria, Sardegna e regioni di Nordest; fenomeni più isolati nel Salento e nel nord della Sicilia. Al mattino residue piogge anche in Liguria e Lombardia. Quota neve intorno a 1400-1500 metri sui rilievi del Centro-Nord. Temperature in sensibile calo al Centro-Sud e in Sicilia, in lieve rialzo al Nord. Venti moderati o tesi da ovest o sudovest, più intensi su Isole e Mar Tirreno.

Meteo Italia. Inizio di settimana instabile | NEWS METEO.IT

Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha diramato l'allerta arancione di moderata criticità per rischio idraulico in:
Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Pianura emiliana centrale Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Lunigiana, Serchio-Lucca.
Allerta arancione di moderata criticità per rischio idrogeologico in: Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali, Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani orientali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale Liguria: Bacini Liguri. Marittimi di Levante Toscana: Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Lunigiana, Reno, Serchio-Lucca, Versilia. 
Allerta gialla di ordinaria criticità per rischio idraulico in: Lombardia: Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale Toscana: Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Mugello-Val di Sieve, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze.
Allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali in: Abruzzo: Marsica, Bacino dell'Aterno, Bacino Alto del Sangro Basilicata: Basi-D, Basi-A2, Basi-C Calabria: Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale Campania: Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Alto Volturno e Matese Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Centro Molise: Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Nera - Corno.
Allerta gialla di ordinaria criticità per rischio idrogeologico in: Abruzzo: Marsica, Bacino dell'Aterno, Bacino Alto del Sangro Basilicata: Basi-D, Basi-A2, Basi-C Calabria: Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale Lazio: Aniene, Bacino del Liri, Bacini Costieri Sud, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord Liguria: Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Centro Lombardia: Valchiavenna, Valcamonica, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Appennino pavese, Media-bassa Valtellina Marche: Marc-3, Marc-5, Marc-2, Marc-1 Molise: Alto Volturno - Medio Sangro Toscana: Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Valdichiana, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Valtiberina, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Romagna-Toscana Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino Veneto: Alto Piave.

Meteo Italia. Inizio di settimana instabile | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Ampie schiarite soprattutto al Nordovest e regioni adriatiche del Centrosud. Annuvolamenti irregolari nel resto d’Italia, più diffusi e insistenti sul Nordest. Nel corso del giorno saranno possibili deboli piogge o locali acquazzoni su Triveneto, Emilia Romagna e regioni tirreniche. All’alba non si esclude qualche banco di nebbia lungo il Po. Temperature in calo nei valori del primo mattino; massime pomeridiane in ulteriore rialzo al Nordovest, in lieve aumento  anche al Centro e Sardegna. Venti moderati o tesi occidentali su Mar Ligure e Centrosud. 

Meteo Italia. Inizio di settimana instabile | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette