Meteo Italia in tempo reale del 4 ottobre 2016

Temperature massime in diminuzione al Centrosud peninsulare

| Redatto da Meteo.it

ore 13:00

Il tempo è stabile sul nostro Paese con ampie zone di sereno al Centronord e Isole. Dall'immagine satellitare si nota ancora al presenza di strati di nubi basse e nebbie lungo il corso del Po.

ore 13:00

ore 11:00

L'uragano Matthew sta attraversando lentamente il Mar dei Caraibi. Ad Haiti le prime vittime. L'allarme è scattato giorni fa sulle Antille per l'arrivo dell'uragano, che entro domani dovrebbe oltrepassare Cuba e Haiti per poi dirigersi vero la Florida. Secondo le proiezioni saranno possibili accumuli superiori ai 600 millimetri ad Haiti e Repubblica Dominicana con picchi di 1.000 millimetri (un metro di pioggia). I venti soffiano a 200 km/h, con onde distruttive e il rischio che lo storm surge alzi il livello del mare di 3 metri lungo la costa. 

ore 11:00

ore 7:30

Situazione tranquilla oggi sul Paese con prevalenza di sole. Maggiore nuvolosità al Sud dove saranno possibili alcuni piovaschi.

ore 7:30

Situazione

Tra oggi e domani le correnti relativamente fredde al seguito della perturbazione in scivolamento sui Balcani porteranno una diminuzione delle temperature in molte zone d’Italia, specie al Centrosud; non ci sarà comunque un calo importante ma semplicemente un clima più consono per il periodo o solo leggermente più freddo rispetto ai valori medi della stagione specie sul versante adriatico. Dai Balcani, questo vortice di bassa pressione richiamerà dall’Europa nord-orientale un impulso perturbato che sarà responsabile giovedì della formazione di un centro di bassa pressione sul Mediterraneo occidentale: tra giovedì pomeriggio e la giornata di venerdì è atteso un sensibile peggioramento del tempo che coinvolgerà gran parte dell’Italia: le piogge, stando all’evoluzione odierna, ancora incerta nei dettagli, dovrebbero risparmiare soltanto le regioni alpine; si tratta di una perturbazione insidiosa perché- affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo- accompagnata anche da forti temporali che potrebbero dar luogo a violenti nubifragi specie al Centrosud. Sempre giovedì le temperature subiranno un ulteriore calo, specie al Nord e medio versante adriatico, zone in cui quindi si farà sentire un po’ di freddo autunnale.

Situazione

Oggi

Al Sud peninsulare nuvolosità variabile alternata a schiarite, soprattutto al mattino residue precipitazione sulla Puglia poi nel pomeriggio e in serata in forma isolata possibili anche in Calabria. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato con cielo sereno o poco nuvoloso salvo una residua nuvolosità a inizio giornata tra Abruzzo e Molise. Nel pomeriggio locali annuvolamenti sul Lazio meridionale con locali piovaschi nelle zone interne. Temperature minime in generalo calo, più sensibile nelle regioni centrali. Valori massimi in calo al Centrosud peninsulare. Venti settentrionali moderati sul medio e basso Adriatico e sul mar Ionio e nelle Alpi orientali.

Oggi

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette