Meteo Italia. Forte perturbazione nel weekend al Centro-nord. Caldo anomalo al Sud

Dopo una breve tregua torna il maltempo. Domenica forti piogge al Centro-nord

| Redatto da Flavio Galbiati e Judith Jaquet

La tendenza meteo della settimana

Giovedì e venerdì saranno giornate di tregua perché l’alta pressione tornerà timidamente ad allungarsi sulla nostra Penisola. Si conferma un netto peggioramento nel fine settimana per l’arrivo di un’intensa perturbazione al Centro-nord accompagnata da forti venti meridionali.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.


Venerdì sarà una giornata nel complesso tranquilla anche se non mancheranno nuvole anche consistenti soprattutto al Nord, in Toscana, Calabria e Isole ma con qualche pioggia solo in Liguria. Temperature nelle minime in rialzo. Dalla notte precipitazioni sempre deboli ma più diffuse al Nordovest, primo segnale del peggioramento atteso nel weekend. Nel fine settimana infatti il Centro-nord sarà interessato da una fase di maltempo a causa dell’intensa perturbazione nr. 6 del mese di marzo che riuscirà solo a lambire le regioni del Sud e sarà accompagnata da forti venti meridionali. Le piogge e i temporali saranno più insistenti al Nord e sul versante tirrenico del Centro con rischio di fenomeni di forte intensità nel corso della giornata di domenica soprattutto in Liguria, alta Lombardia, Triveneto e Toscana. La neve cadrà sulle Alpi a quote di media e alta montagna. Al Sud e in Sicilia lo Scirocco porterà una fase di caldo anomalo con picchi fino a sfiorare i 25°C sull’Isola. Con l’arrivo successivo di venti occidentali, già lunedì le temperature dovrebbero ridimensionarsi in questi settori.

La tendenza meteo della settimana

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette