Meteo Italia. Febbraio si apre con la prima perturbazione del mese

Giovedì peggiora su parte del Centro-nord. Torna la neve sulle Alpi, specie sul settore orientale

| Redatto da Meteo.it

La prima perturbazione di febbraio attraverserà tra giovedì e sabato tutta l’Italia, portando un peggioramento giovedì al Nord e sulle regioni tirreniche, con nevicate sulle Alpi, più intense in quelle orientali. Venerdì tempo in miglioramento al Nordovest, mentre piogge e rovesci raggiungeranno anche il Sud e la Sicilia; sabato sereno al Nord, ancora piogge sparse al Centro-sud, con neve sull’Appennino centrale. La perturbazione verrà seguita da correnti fredde che daranno luogo a un sensibile calo termico. Dopo un periodo con clima molto mite (il mese di gennaio in Italia è stato tra i più caldi della storia recente) torneranno quindi gradualmente condizioni invernali. Questo cambio di rotta avverrà non prima di sabato nelle regioni centrali e tra domenica e lunedì al Sud; nelle giornate di giovedì e venerdì infatti i venti meridionali che precedono la perturbazione manterranno le temperature su valori oltre la norma in molte regioni, specie al Centro-sud.

Meteo Italia. Febbraio si apre con la prima perturbazione del mese | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Al mattino residue schiarite su medio e basso Adriatico e alto Ionio, nuvole altrove già compatte al Centro-nord e in Campania con nevicate deboli e isolate sulle Alpi oltre 800-1100 metri e sull’Appennino emiliano oltre 1300-1400 metri. Locali piogge su alta Lombardia, alto Veneto, Friuli Venezia Giulia, Levante ligure, Toscana, basso Lazio e nord della Campania. Nel pomeriggio piogge isolate possibili anche nel resto della Lombardia, nel sud-est del Piemonte e lungo il settore tirrenico fino al nord della Campania, con qualche rovescio sull’alta Toscana. Nubi in aumento al Sud. Tra sera e notte nubi ovunque con fenomeni in intensificazione al Nordest e sul settore tirrenico: non si escludono locali rovesci su Friuli, Toscana, Lazio e Campania. Nevicate anche moderate sulle Alpi orientali con quota neve in calo nella notte localmente fino ai 500 metri circa. Temperature per lo più in aumento nelle minime, massime in calo su Alpi e Piemonte, in lieve aumento al Centro-sud per effetto dei venti meridionali, che soffieranno da moderati a localmente forti sul settore Ligure, sull’alto Adriatico e in tutto il Centro-sud.

Meteo Italia. Febbraio si apre con la prima perturbazione del mese | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Vivremo ancora gli effetti della perturbazione numero 1 che scivolerà verso il Centro-sud. Nel dettaglio avremo ampi rasserenamenti dal pomeriggio al Nordovest, piogge e qualche rovescio in gran parte del Centro-sud e delle Isole, più intermittenti lungo il medio-basso versante Adriatico dove non mancheranno parziali schiarite. Al Nordest e in Emilia Romana precipitazioni ancora diffuse al mattino, ma in attenuazione al pomeriggio, con neve anche a bassa quota su Alpi e Prealpi orientali. Giornata ventosa con forti venti meridionali al Sud dove il clima resterà piuttosto mite, mentre un sensibile calo delle temperature è previsto su Alpi e Nordest.

Meteo Italia. Febbraio si apre con la prima perturbazione del mese | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette