Meteo Italia. Due veloci fasi di maltempo: venerdì le piogge più intense al Centro e in Sardegna

Si alza anche il vento con raffiche a 70-80 km/h e rischio di mareggiate. Nel weekend, invece, irromperà sull'Italia aria fredda in arrivo dall'Artico

| Redatto da Meteo.it

In questa seconda parte della settimana le correnti occidentali convoglieranno verso l'Italia due nuove perturbazioni che attraverseranno in rapida sequenza la nostra Penisola. Inizialmente piogge e nevicate in montagna coinvolgeranno soprattutto le estreme regioni di Nord-Est e il versante tirrenico della Penisola, specie venerdì quando nelle zone interne del Centro e in Sardegna sono attese piogge anche intense. Sabato sul Paese comincerà ad affluire anche l’aria fredda che segue il passaggio di queste perturbazioni con tempo in miglioramento ma più freddo al Nord, ancora piovoso al Sud e instabile al Centro. Domenica l’aria fredda e il conseguente raffreddamento si estenderanno fino al Meridione con clima diffusamente invernale e freddo accentuato anche dalla ventilazione settentrionale.

Meteo Italia. Due veloci fasi di maltempo: venerdì le piogge più intense al Centro e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Iniziali schiarite all'estremo Sud e via via più ampie al Nord-Ovest. In generale nuvoloso altrove: qualche pioggia su Friuli-Venezia Giulia, alta Toscana, Lazio, Campania e nord-ovest della Calabria. Un po’ di neve sull'Appennino toscano, laziale e abruzzese oltre i 1400-1500 metri e al confine anche tra Valle d’Aosta e alto Piemonte, tra sera e notte anche nel resto delle Alpi.
Temperature massime in calo al Sud, stazionarie o in leggero rialzo altrove. Ventoso su Centro-Sud e Isole con venti di Libeccio fino a forti in particolare sui mari di ponente e nelle Isole. Mari di ponente molto mossi o agitati con mareggiate su levante ligure, settore tirrenico e ovest della Sardegna.

Meteo Italia. Due veloci fasi di maltempo: venerdì le piogge più intense al Centro e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Molto nuvoloso o coperto sulle regioni centrali dove, tra le zone interne e il versante tirrenico saranno possibili piogge anche intense. Piogge anche a carattere di rovescio anche in Sardegna e in Campania. Piogge più deboli e intermittenti sul medio Adriatico e in Emilia Romagna. Molte nuvole anche al Nord-Est con precipitazioni più isolate tra Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia, nevose oltre i 700-900 metri. Al Nord-Ovest nuvolosità meno compatta soprattutto sul Piemonte, qualche fiocco di neve al mattino lungo le Alpi. Sul resto del Sud al mattino residue aperture su Ionio, Calabria e Sicilia con nuvole in successivo aumento.
Temperature in aumento nelle minime, in lieve aumento anche nelle massime sull’Adriatico e al Sud per effetto di tiepidi e intensi venti di Libeccio. Mari di ponente molto mossi o agitati con moto ondoso in aumento sullo Ionio. Insiste il rischio di mareggiate lungo tutte le coste esposte ai venti occidentali.

Meteo Italia. Due veloci fasi di maltempo: venerdì le piogge più intense al Centro e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette