Meteo Italia. Dopo un nuovo periodo siccitoso, domenica prime piogge al Nord

Fino al weekend prevalenza di tempo asciutto sull'Italia. Domenica una perturbazione raggiungerà il Nord

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Rino Cutuli

La tendenza

In questo inizio di settimana insisteranno sull’Italia correnti settentrionali che porteranno un generale calo termico, specie sul versante adriatico. Il vento, comunque, tenderà gradualmente ad attenuarsi nelle regioni di Nordovest dove sono ancora attivi numerosi incendi. La siccità che da mesi stringe d’assedio il nostro Paese non potrà quindi che aggravarsi e, di conseguenza, l’emergenza incendi. Martedì prevalenza di tempo asciutto, qualche isolata pioggia su Calabria e Isole. Temperature in generale calo, minime vicine allo zero al Nord. Nella giornata di mercoledì prevarranno ancora le nuvole su Calabria e Sicilia, con la possibilità di locali piogge o brevi rovesci principalmente sull’Isola. Sulla Sardegna tendenza a miglioramento, con zone di sereno più ampie nel settore occidentale. Nel resto del Paese, invece, condizioni di tempo più stabile, con prevalenza di sole e soltanto poche nubi di passaggio al Nord. Temperature in ulteriore diminuzione nei valori notturni e del primo mattino con clima freddo all’alba al Centro-nord, dove ci si potrà localmente avvicinare agli zero gradi. Massime, invece, stazionarie o in lieve, generale rialzo. Venti in attenuazione.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Nei giorni successivi, almeno fino alla giornata di venerdì, prevarranno ancora condizioni di tempo stabile, con quasi totale assenza di precipitazioni rilevanti. Tra sabato e domenica, invece, assisteremo a un indebolimento dell’alta pressione sull’Italia e sul Mediterraneo centrale. Ciò consentirà ad una perturbazione atlantica più attiva di raggiungere il nostro Paese, a partire dalle regioni settentrionali nella giornata di domenica.

La tendenza

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette