Meteo Italia. Dopo la pioggia intensa sul Nord Italia, il tempo peggiorerà anche al Centro-Sud

Verso metà settimana le precipitazioni interesseranno anche le regioni centrali e il Sud Italia, dove le temperature caleranno

| Redatto da Meteo.it

Dopo un inizio di settimana nel segno del maltempo soprattutto al Nord, dove arriveranno piogge intense e nevicate abbondanti sulle Alpi, martedì il tempo tenderà a peggiorare nelle regioni centrali e, in seguito, su quelle del Sud Italia. Dopo diversi giorni all'insegna di un clima quasi primaverile con valori al di sopra della norma, anche al Centro-Sud le temperature caleranno per l'afflusso di aria più fresca.

Leggi qui le previsioni meteo per le prossime ore

Meteo Italia. Dopo la pioggia intensa sul Nord Italia, il tempo peggiorerà anche al Centro-Sud | NEWS METEO.IT

La tendenza meteo

Martedì il cielo sarà da nuvoloso a coperto in quasi tutta Italia. Il Nord andrà incontro a una lenta attenuazione delle precipitazioni, ancora diffuse al mattino su settore ligure, Alpi e pianure adiacenti. In montagna nevicate oltre i 1.000-1.300 metri, al mattino ancora localmente intese a ridosso delle Alpi centrali.
Il tempo tenderà a peggiorare al Centro, con le prime piogge al mattino sul Lazio centrale. Fenomeni sparsi, anche a carattere di rovescio, nella seconda parte della giornata anche nel resto della regione, in Umbria, Marche, zone interne dell’Abruzzo e nord della Campania; non si esclude qualche temporale nel basso Lazio. Piogge isolate sul settore ionico. Temperature massime in lieve calo su Alpi, settore tirrenico e isole. Ancora moderato Scirocco al Sud e in Sicilia. Mercoledì la fascia di precipitazioni si trasferirà dalle regioni centrali a quelle del Sud, con fenomeni anche a carattere di rovescio nel settore tirrenico e nel nord-est della Sicilia. Residue locali precipitazioni tra Abruzzo e Molise, dove a quote alte oltre 1.400-1.600 metri sarà possibile anche un po’ di neve. Qualche pioggia isolata anche su Liguria e ovest della Sardegna, mentre nel resto del Centro-Nord il tempo sarà più asciutto, con qualche schiarita soprattutto al Nord-Est e tra Toscana e Umbria. Temperature in calo verso valori più vicini alla norma anche al Centro-Sud in seguito all'afflusso di aria un pochino più fresca convogliata da venti di maestrale che progressivamente sostituiscono lo scirocco. Giovedì possibile arrivo di un’altra perturbazione sul Mediterraneo occidentale, con un coinvolgimento anche delle nostre isole e, marginalmente, della Calabria e delle coste tirreniche. Per una conferma di questa evoluzione seguiteci nei prossimi aggiornamenti.

La tendenza meteo

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette