Meteo Italia. Domani peggiora al Centro-Nord e in Sardegna

Domenica rischio di temporali sulle regioni di Nord-Ovest e sulle Alpi. Ad inizio settimana arriverà sull'Italia la perturbazione n.5 di maggio

| Redatto da Meteo.it

Ancora per alcuni giorni l’atmosfera sul nostro Paese resterà instabile, in un contesto di grande variabilità e di temperature prossime alla norma. Anche nella giornata di oggi le aree maggiormente a rischio di piogge e temporali saranno quelle montuose del Nord e le regioni di Nord-Ovest dove, per alcune zone, il mese di maggio è in effetti tra i mesi climaticamente più piovosi dell’anno. Andrà meglio nel resto del Paese dove l’eventuale instabilità atmosferica sarà molto più localizzata e limitata alle ore pomeridiane. Un sistema nuvoloso più organizzato (la perturbazione numero 5 del mese) investirà l’Italia nei primi giorni della prossima settimana, dando luogo ad un’altra fase diffusamente instabile e, localmente, anche perturbata. Si tratta di una tendenza con ancora qualche margine di incertezza: seguite i prossimi aggiornamenti.

Meteo Italia. Domani peggiora al Centro-Nord e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per oggi. Al mattino nubi su Alpi, Nord-Ovest e Isole con qualche pioggia o rovescio su Piemonte, nord-ovest Lombardia e Sicilia occidentale; schiarite anche ampie altrove. Nel pomeriggio sviluppo di rovesci o temporali attorno ai rilievi alpini, prealpini, ma anche sulle pianure di Piemonte e Lombardia; più occasionalmente brevi acquazzoni o temporali saranno possibili lungo l’Appennino centro-settentrionale, nelle zone interne della Toscana e delle Isole maggiori; ancora prevalenza di sole altrove, specie in prossimità delle coste. Nella notte tendenza a un primo peggioramento sul medio Tirreno. Temperature stazionarie o in lieve ulteriore crescita. Venti deboli salvo rinforzi dai quadranti settentrionali su Liguria di ponente e basso Ionio.

Meteo Italia. Domani peggiora al Centro-Nord e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Per la giornata di domenica la Protezione Civile ha diramato un'allerta gialla per rischio idrogeologico in Piemonte (Pianura Cuneese, Valli Varaita, Maira e Stura, Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline) e Veneto (limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL), dove permane la situazione di criticità legata alla frana della Busa del Cristo)

Meteo Italia. Domani peggiora al Centro-Nord e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Lunedì al mattino il rischio di piogge o brevi rovesci riguarderà in Nord-Ovest, l’Emilia, la Toscana, l’Appennino centrale e la Sardegna; in prevalenza soleggiato all’estremo Sud. Nel pomeriggio si accentua l’instabilità con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale, su Alpi, Nord-Ovest, Emilia Romagna, Toscana, le altre zone interne del centro e la Sardegna. Isolati focolai temporaleschi possibili anche sull’Appennino meridionale e sui monti della Sicilia settentrionale. Verso sera alcune precipitazioni raggiungono anche le Venezie. Temperature massime in calo su Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, regioni centrali e Sardegna. Venti in prevalenza deboli, salvo qualche rinforzo dal nord nord-est sull’Alto Adriatico, Ligure e basso Ionio.

Meteo Italia. Domani peggiora al Centro-Nord e in Sardegna | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette