Meteo Italia del 18 gennaio. Maltempo persistente: venti forti, gelo e neve

Entro la fine di giovedì nel settore abruzzese potrebbero accumularsi fino a 2 metri di neve e di conseguenza, se così fosse, verrebbero battuti i record del 2012

| Redatto da Meteo.it

Fino a venerdì rigido tempo invernale sull’Italia con temperature decisamente basse in tutto il Paese e nuove nevicate fino a quote molto basse soprattutto al Centrosud. Responsabile di questa situazione è il robusto anticiclone di blocco posizionato sull’Europa occidentale ed esteso verso alte latitudini fino a lambire la Scandinavia: questa vasta area di alta pressione infatti tiene lontane dall’Italia le miti correnti atlantiche e continua a deviare verso la nostra Penisola gelide correnti orientali che tra l’altra alimentano il vortice depressionario responsabile delle abbondanti nevicate al Centrosud. Tra domani e giovedì quindi ancora nevicate diffuse e copiose sulle zone interne di Marche, Abruzzo e Molise (entro la fine di giovedì nel settore abruzzese potrebbero accumularsi fino a 2 metri di neve e di conseguenza verrebbero battuti i record del 2012). In gran parte del Nord proseguirà l’assenza di pioggia e neve: quindi freddo intenso, con diffuse gelate notturne, ma asciutto. Le giornate di domani, e in parte quella di giovedì, saranno inoltre decisamente ventose al Centrosud, con venti a tratti tempestosi. Un’attenuazione delle nevicate è invece molto probabile nella giornata di venerdì, quando comunque le temperature rimarranno ancora decisamente basse e il vento soffierà ancora intenso all’estremo Sud e Isole

Meteo Italia del 18 gennaio. Maltempo persistente: venti forti, gelo e neve | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso in gran parte del Nord, con qualche nuvola innocua in più solo in Emilia e Romagna. In generale nuvoloso o molto nuvoloso sul resto d’Italia: piogge sparse su regioni adriatiche, Basso Lazio, Campania e Isole Maggiori, con nevicate fino a quote molto basse nell’interno delle Marche (al mattino a tratti fin lungo le coste), a quote collinari nelle zone interne di Abruzzo, Molise e Sardegna, oltre 600-800 metri sui rilievi di Campania, Sicilia e Sardegna. Temperature stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi. Venti nord-orientali, intensi su regioni centrali e Sardegna.

Meteo Italia del 18 gennaio. Maltempo persistente: venti forti, gelo e neve | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. In generale bello al Nord, con cielo nuvoloso solo in Romagna e, a tratti, Emilia. Nuvole sul resto d’Italia, anche se a tratti si farà vedere un po’ di sole, specie nel versante tirrenico: nevicate fin lungo le coste su Marche e Abruzzo; piogge sparse su Molise, Puglia, Basilicata, con neve fino a quote collinari sulle zone interne. Intensi venti da nordest su regioni centrali e Sardegna. Temperature con poche variazioni: ancora freddo intenso in gran parte del Paese.

 

Meteo Italia del 18 gennaio. Maltempo persistente: venti forti, gelo e neve | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette