Meteo Italia. Dalla seconda parte di domenica arriverà una nuova perturbazione

Primi segni di peggioramento sulla Sardegna poi, all'inizio della prossima settimana, la nuova fase di maltempo coinvolgerà gran parte dell'Italia

| Redatto da Rino Cutuli

L'alta pressione resta lontana dall'Italia: il tempo rimarrà variabile, e a tratti instabile, anche nei prossimi giorni.
Dopo un weekend più soleggiato su gran parte del Paese, dalla seconda parte di domenica saranno visibili i primi segni di peggioramento in Sardegna: la responsabile sarà una nuova perturbazione - la numero 5 del mese di maggio - che all'inizio della prossima settimana coinvolgerà la maggior parte delle regioni italiane provocando una nuova fase di maltempo.


Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Meteo Italia. Dalla seconda parte di domenica arriverà una nuova perturbazione | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Domenica il tempo dovrebbe restare ancora abbastanza buono, nel complesso, sul Centro-Sud peninsulare, in Emilia Romagna e sull'alto Adriatico, nonostante il passaggio di qualche banco nuvoloso di modesta entità, più esteso all'estremo Sud. Durante il pomeriggio non si esclude la possibilità di locali e brevi temporali attorno all'Appennino centrale e ai rilievi della Sicilia. Sul resto delle regioni settentrionali e sulla Sardegna il tempo sarà molto più variabile e a tratti instabile, con il rischio di qualche rovescio o breve temporale soprattutto nelle zone alpine e prealpine e al Nord-Ovest.
In Sardegna le prime piogge, provocate dalla perturbazione numero 5 di maggio, dovrebbero arrivare da metà giornata, a cominciare dal settore meridionale, e si estenderanno successivamente al resto dell’isola. Nella notte tra domenica e lunedì queste piogge dovrebbero raggiungere anche le regioni centrali tirreniche. Le temperature massime saranno in ulteriore lieve aumento al Nord-Est e al Centro-Sud peninsulare, in lieve calo sulla Sardegna. I venti soffieranno moderati o tesi settentrionali sul Mar Ionio e sul Canale di Sicilia.
L’evoluzione per l’inizio della prossima settimana resta ancora piuttosto incerta: al momento nella giornata di lunedì sembra profilarsi un peggioramento del tempo sulle regioni centro-settentrionali, dove sarà elevato il rischio di piogge e locali temporali. Successivamente, soprattutto nella giornata di martedì, questa perturbazione dovrebbe interessare in parte anche le regioni meridionali. Nel frattempo al Centro-Nord il tempo si manterrà molto instabile. Ancora, per tutta la prossima settimana, non si intravede l’arrivo di un’alta pressione in grado di garantire un periodo di tempo più stabile rispetto a quanto vissuto fino a oggi.

Meteo Italia. Dalla seconda parte di domenica arriverà una nuova perturbazione | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette