Meteo Italia. Da venerdì fase più stabile sull'Italia

Da venerdì timida rimonta dell'alta pressione anche al Nord e attenuazione dell'instabilità

| Redatto da Flavio Galbiati

Con la parziale ritirata verso sud dell’Anticiclone Nord-Africano, le regioni settentrionali, e a tratti anche quelle centrali, rimarranno esposte alle correnti instabili pilotate da una vasta area di bassa pressione posizionata sull’Europa Occidentale. In questi settori dell’Italia, infatti, saranno frequenti gli episodi temporaleschi.

Leggi le previsioni per le prossime ore.

Meteo Italia. Da venerdì fase più stabile sull'Italia | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Giovedì si ripresenta l’instabilità pomeridiana con il rischio di rovesci e temporali specie al Nordovest, in Friuli e lungo la dorsale appenninica con possibili sconfinamenti sulle coste tra Romagna e Marche e nel Golfo di Taranto. Il tempo sarà più soleggiato nel resto del Sud, sulle Isole e lungo le coste di Lazio e Abruzzo. Temperature senza grandi variazioni e ancora con valori al di sopra delle medie stagionali. Si conferma poi da venerdì un’attenuazione dell’instabilità sulle regioni settentrionali, dove le precipitazioni saranno confinate in generale sulle zone montuose e meno probabili in pianura, grazie a una probabile timida rimonta dell’alta pressione anche verso il Nord Italia. Al momento si tratta dello scenario più probabile, ma si tratta di una tendenza da confermare nei prossimi aggiornamenti.

Meteo Italia. Da venerdì fase più stabile sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette