Meteo Italia. Da giovedì schiarite sempre più ampie

Fino a mercoledì via vai di perturbazioni sull'Italia. Poi tempo maggiormente variabile

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Lorenzo Danieli

La tendenza meteo della settimana

Una vasta e profonda circolazione di bassa pressione centrata tra le Isole Britanniche e il nordovest della Francia rimarrà pressoché stazionaria per diversi giorni. Questa depressione ha attivato una intensa corrente sud-occidentale, umida e temperata, che ha favorito un sensibile rialzo termico nel Mediterraneo che nei prossimi giorni si estenderà anche all’Europa centrale. In Italia il rialzo termico è stato sensibile nelle regioni centro-meridionali, mentre al Nord l’aria fredda intrappolata in Val Padana viene rimossa con molta fatica dalle correnti più miti. In seno a queste correnti si muoveranno velocemente numerose perturbazioni atlantiche che attraverseranno l’Europa centro-occidentale e l’Italia. Lunedì nuove piogge al Centro-Sude e all'estremo Nord-Est con temperature che, per lo più, sono tornate su valori in linea con le medie. Tempo perturbato anche nella giornata di martedì, quando le piogge più intense interesseranno Toscana, Lazio, Campania e Sardegna.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.


Nei primi giorni della settimana, fino alla giornata di mercoledì, sull’Italia ci sarà un via vai di perturbazioni che, specialmente sul versante tirrenico della Penisola, potrebbero dare luogo a precipitazioni anche intense. Fino a metà settimana, dunque, vivremo giornate di maltempo intervallate da brevi momenti di tempo più stabile. Nella seconda metà della settimana, invece, probabilmente il tempo diventerà più variabile su gran parte d’Italia con schiarite più ampie.

La tendenza meteo della settimana

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette