Meteo Italia. Ci attende un periodo caratterizzato dalla tipica variabilità primaverile

Il clima sarà piacevolmente caldo

| Redatto da Daniele Izzo

La tendenza meteo tra il 7 e il 17 maggio

All’inizio della settimana si sarà definitivamente esaurita la fase perturbata alimentata dal vortice di bassa pressione giunto sull’Italia nella giornata del primo maggio. Il tempo sul nostro Paese è però destinato a rimanere per molti giorni variabile e instabile. L’Italia infatti si troverà ai margini di una vasta area di alta pressione che occuperà gran parte del continente, ad eccezione delle Isole Britanniche e dell’Europa meridionale. L’Anticiclone delle Azzorre tenderà infatti ad allungarsi verso l’Europa centrale dove si salderà con un secondo e robusto anticiclone posizionato tra i paesi baltici e la Penisola Scandinava. Le correnti settentrionali (nord-orientali) in discesa sul bordo orientale dell’area anticiclonica alimenteranno una prolungata fase di tempo instabile non solo sul nostro Paese ma anche nella Penisola Balcanica, in Turchia e poi più a ovest anche sulla Francia meridionale e sulla Penisola Iberica. Sull’Italia tra lunedì 7 e sabato 12 vivremo così un periodo caratterizzato dalla tipica variabilità primaverile, con fasi soleggiate alternate a episodi di instabilità, soprattutto nelle ore pomeridiane. Il clima sarà piacevolmente caldo con le temperature che si dovrebbero attestare su valori prossimi o leggermente superiori a quelli medi stagionali: nelle ore pomeridiane le temperature dovrebbero oscillare per lo più tra 20 e 25 gradi. La tendenza per i giorni successivi resta incerta e ancora non ben delineata: ad oggi lo scenario più probabile vede nel fine settimana del 12-13 maggio un indebolimento dell’alta pressione sull’Europa Centrale che potrebbe favorire tra domenica 13 e lunedì 14 l’arrivo sull’Italia di una perturbazione atlantica con la formazione di un minimo depressionario sul Mar Ligure. 

IdA: < 70

La tendenza meteo tra il 7 e il 17 maggio

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette