Meteo Italia. Ancora rischio di nubifragi

Si intensifica il maltempo al Nord, in Sardegna e sulle regioni tirreniche, con il rischio di pioggia intensa soprattutto al Nord-Ovest

| Redatto da Meteo.it

L’Italia è stata raggiunta da una nuova perturbazione, la numero 2 di novembre. Tra martedì e mercoledì il maltempo insisterà su diverse aree del Paese, con le piogge che si concentreranno soprattutto al Nord, sulle regioni tirreniche e in Sardegna. La pioggia cadrà anche in forma di rovescio o temporale, e potrebbe rivelarsi localmente intensa.
Dopo una breve e parziale tregua attesa per la giornata di giovedì, la perturbazione numero 3 di novembre investirà l’Italia tra venerdì e sabato. Porterà piogge prima al Centro-Nord e, nella giornata di sabato, anche al Sud. Durante tutta la settimana le temperature rimarranno in generale al di sopra delle medie stagionali, piuttosto miti per il periodo

Meteo Italia. Ancora rischio di nubifragi | NEWS METEO.IT

Previsioni per martedì. Al Nord, in Toscana e sulla Sardegna cielo nuvoloso o molto nuvoloso, con precipitazioni sparse e intermittenti. Le piogge risulteranno più continue e intense all’estremo Nord-Ovest; possibili temporali su Liguria e Sardegna. Dalla sera piogge e temporali anche sulla Toscana e sul Lazio, si intensificano le piogge sulla Lombardia e nel nord del Piemonte.
Nella notte verranno coinvolte le zone interne del Centro Italia, l’alta Campania e l’Emilia. Nel resto del Paese, fino al tardo pomeriggio, tempo nel complesso buono o discreto. Temperature massime in lieve aumento al Centro-Sud, in lieve calo sulla Sardegna. Venti moderati o localmente forti di Libeccio sulla Sardegna, con raffiche che potranno raggiungere i 60-70 km/h, moderati di Scirocco sui restanti mari di ponente e sul mare Adriatico.

Meteo Italia. Ancora rischio di nubifragi | NEWS METEO.IT

Il Po in piena a Torino: le acque hanno sommerso il lungofiume dei Murazzi. Foto ANSA/Mauro Barletta.

Criticità: continua l'Allerta.
Dopo i disastri provocati dal maltempo nel weekend in Sicilia, con un bilancio di 12 vittime, le condizioni attuali, definite dalla Protezione Civile "apocalittiche" al Nord-Est, sono critiche anche in altre regioni.
Per la giornata di martedì gli accumuli maggiori sono previsti su Liguria, nord e nord-ovest del Piemonte e aree limitrofe della Valle d'Aosta.
Il fiume Po ha superato il livello di guardia in Piemonte e nella zona del delta e si avvicina rapidamente al livello di pericolo.

La Protezione Civile ha emesso Allerta Gialla in 10 regioni italiane:

Meteo Italia. Ancora rischio di nubifragi | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per mercoledì. Al mattino precipitazioni sparse tra Lombardia e Triveneto e sulla Liguria centro-orientale, anche sotto forma di rovesci e locali temporali. Nel pomeriggio piogge o rovesci residui tra la Lombardia orientale e il Nord-Est, tendenza a temporanee schiarite nel resto del Nord.
Al Centro-Sud condizioni di variabilità con tempo instabile. Al mattino piogge residue tra Lazio e Abruzzo, rovesci e locali temporali su Campania, Basilicata e Calabria tirrenica. Nel pomeriggio piogge e locali temporali si trasferiscono al resto del Sud peninsulare e, marginalmente, alla Sicilia nord-orientale. Al Centro tendenza a schiarite, ma con piovaschi occasionali non esclusi nelle zone interne tra Toscana e Umbria. In serata tendenza al miglioramento al Sud.
Temperature massime per lo più in lieve diminuzione. Venti in prevalenza sud-occidentali, localmente moderati al Centro-Sud e sulla Sardegna.

Meteo Italia. Ancora rischio di nubifragi | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette