Meteo Italia. Ancora il Centro-Sud colpito dal maltempo

Continua la situazione instabile. Ecco la tendenza meteo fino alla fine di gennaio

| Redatto da Simone Abelli

Meteo: continua il maltempo. La tendenza dal 23 al 31 gennaio

Settimana prossima comincerà di nuovo in presenza di una circolazione instabile nell’area mediterranea, ma con una tendenza a un rialzo termico grazie alla graduale dissipazione della massa d’aria gelida, già in corso dalla fine di questa settimana.  Nel frattempo l’alta pressione di blocco continuerà a resistere fra l’Atlantico, i Paesi centrali e orientali, isolando sempre più la circolazione depressionaria, costretta a indebolirsi, e chiudendo, contemporaneamente, la via d’accesso ai flussi freddi orientali. Nella prima parte della settimana saranno, quindi, possibili precipitazioni sparse al Centro-Sud, con quota neve in rialzo. Nella seconda parte della settimana i fenomeni si concentreranno prevalentemente al Sud, fino a lasciare spazio a un generale miglioramento grazie al riposizionamento dell’alta pressione a latitudini più meridionali, in particolare fra il Mediterraneo occidentale e l’Italia dove le condizioni torneranno più stabili con temperature in linea con la norma. Negli ultimi giorni del mese non è escluso l’innesco di correnti occidentali atlantiche, ma l’attendibilità al momento è piuttosto bassa.


IdA: < 60

Meteo: continua il maltempo. La tendenza dal 23 al 31 gennaio

Cosa succederà nelle prossime ore?
Meteo Giornale: previsioni meteo, cronaca e tendenza dei prossimi giorni

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette