Meteo Italia. Al via una fase di forte maltempo

Accumuli di pioggia fino a 300 l/mq. Colpite soprattutto le regioni settentrionali

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione in arrivo dal Nord Europa darà origine a un vortice di bassa pressione che, posizionato sul Mediterraneo occidentale, indirizzerà verso l’Italia intensi venti meridionali, carichi di umidità, che scaricheranno notevoli quantitativi di pioggia in molte regioni del Centro-Nord. In alcune aree le piogge e i temporali saranno insistenti e a tratti intensi, con il rischio di locali nubifragi. Questa fase di maltempo proseguirà fino a lunedì (giornata in cui in molte zone l’intensità delle piogge e del vento potrebbero toccare l’apice) e quindi potrà dare origine a situazioni critiche, in particolare al Nord e nelle regioni centrali tirreniche; gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici infatti stimano per molte zone accumuli totali di pioggia entro la fine di lunedì fino a 150/200 l/mq (litri al metro quadrato), ma con picchi anche di 300 l/mq possibili su Alpi e Prealpi centro-orientali e relative zone pedemontane, e in Friuli.

Meteo Italia. Al via una fase di forte maltempo | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Sabato maltempo sull’alta Toscana e al Nord, tranne in Emilia orientale e Romagna, con piogge e rovesci in graduale intensificazione con il passare delle ore; a partire dal pomeriggio rischio di fenomeni di forte intensità, anche temporaleschi, su Liguria, Alpi, Prealpi, alta pianura Padana, Friuli e Appennino settentrionale. Prevarranno le nubi anche sul medio Tirreno con piogge più deboli e isolate e qualche breve rovescio possibile sul basso Lazio. Nuvolosità variabile nel resto del Centro-Sud, con residue schiarite soprattutto al mattino. Nella notte peggiora sul settore tirrenico col rischio di temporali, qualche rovescio anche su Calabria, Sicilia e ovest Sardegna. Venti meridionali da moderati a forti e mari molto mossi. Temperature massime per lo più in lieve aumento e oltre la media al Centro-Sud, in calo nel settore alpino e in Liguria. La nostra previsione per sabato ha un Indice di Affidabilità medio in tutta l’Italia (IdA da 75 a 80).

Meteo Italia. Al via una fase di forte maltempo | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Per la giornata di oggi (sabato 27 ottobre) la Protezione Civile ha emesso le seguenti Allerta:

ELEVATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ROSSA:
Veneto: Piave pedemontano, Alto Piave

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE:
Lombardia: Valchiavenna, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Nodo idraulico di Milano
Veneto: Piave pedemontano, Alto Piave

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE:
Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Bacini emiliani centrali

MODERATA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
Lombardia: Valchiavenna, Valcamonica, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Laghi e Prealpi orientali, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Bolzano
Veneto: Livenza, Lemene e Tagliamento, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali
Lombardia: Valcamonica, Laghi e Prealpi orientali, Alta pianura orientale, Pianura centrale, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina
Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino dell'Aterno, Bacino Alto del Sangro
Lazio: Aniene, Bacino del Liri, Bacini Costieri Sud, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord
Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Centro
Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Scrivia, Pianura settentrionale
Toscana: Lunigiana, Versilia
Umbria: Medio Tevere, Chiani - Paglia, Alto Tevere, Nera - Corno, Trasimeno - Nestore, Chiascio - Topino

ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Marsica, Bacino dell'Aterno, Bacino Alto del Sangro
Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali
Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre
Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Centro 2
Lombardia: Appennino pavese
Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Scrivia, Pianura settentrionale
Toscana: Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Lunigiana, Reno, Serchio-Lucca, Versilia
Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Adige-Garda e monti Lessini, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna

Previsioni meteo per domenica. Domenica tempo in peggioramento anche al Sud e Isole, con rovesci e temporali in Campania, Calabria e Sardegna. Prosegue la fase di maltempo al Centro-Nord con i fenomeni più intensi, anche a carattere temporalesco, su Alpi, Prealpi, estremo Nord-Est, Levante ligure e regioni tirreniche. Temperature in calo al Centro-Sud e in Sardegna, giornata ventosa per forti venti meridionali con mari anche agitati al Centro-Sud.

Meteo Italia. Al via una fase di forte maltempo | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette